Peugeot, uno sguardo al 2013 e i progetti per il nuovo anno

Peugeot, uno sguardo al 2013 e i progetti per il nuovo anno

In arrivo a Ginevra l'attesissima 308 SW

Peugeot chiude il 2013 con buoni risultati e si prepara ad un 2014 pieno di novità, a cominciare dalla sempre più vicina 308 SW
Peugeot, uno sguardo al 2013 e i progetti per il nuovo anno

Il 2013 è stato un anno piuttosto duro per il mercato dell’automotive e quasi nessuno è riuscito davvero a tener positiva la propria situazione. Peugeot, però, ha molti motivi di cui rallegrarsi comunque, sia dal punto di vista del mercato che dei modelli presentati, oltre a quelli che stanno per debuttare nei mesi a venire. In questo speciale video, la casa del Leone tira un po’ le somme, offrendo uno sguardo di massima sulle sue attività e sui suoi risultati.

Partiamo con il mercato, che ha visto per la casa francese una crescita del 10,9% nei paesi extra europei. In Italia il Leone ha visto la quota 71.000 immatricolazioni totali, con una quota di mercato del 5,1%. Merito in grandissima parte dell’onnipresente 208, che si è aggiudicata l’8% del mercato di segmento B, insieme all’apprezzata 2008. Anche dal punto di vista dei veicoli commerciali per Peugeot c’è da sorridere, dato che la quota di mercato è salita dall’8,3 all’8,6%. Il core business, però, sono senza dubbio le auto, che hanno potuto godere anche dei riusciti restyling di 3008 e 5008, le quali oltre a riavvicinarsi al family feeling della casa, hanno potuto contare anche su elementi innovativi per la gamma come l’HUD, sistemi di infotainment con schermi da 7 pollici e videocamere di manovra. Il tutto, naturalmente, completato dalle offerte finanziarie del gruppo. Ciliegina sulla torta è stata la Peugeot RCZ R, una belva da 270 CV dotata di un motore quattro cilindri da 1.6 litri sovralimentato. Le sue prestazioni parlano da sole: velocità di punta di 250 km/h, da 0 a 100 in 5 secondi e chilometro fermo completato in 25 secondi, grazie anche alla coppia da 330 Nm.

Peugeot ha voluto sottolineare la sua attenzione tanto per il passato, quanto per il futuro, prima di tutto attraverso il restauro della 205 Gti by Gutmann voluta proprio dalla filiale italiana del Leone. Un revival di un’auto storica anche per gli standard della casa, che potrà così puntare con fiducia alla prossima presentazione, ovvero quella prevista per Ginevra 2014 della 308 SW. Ultima nata sulla piattaforma EMP2, presenterà un peso ridotto, design sportiveggiante, un enorme display touchscreen da 9,7 pollici e motori Euro 6. Il tutto promosso da campioni dello sport come il tennista Novak Djokovic e le pallavoliste della Futura Volley Busto Arsizio, attuali campionesse d’Italia in carica.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati