Pirelli al Salone di Ginevra 2014, P Zero e Cinturato P7 “sartoriali” sugli scudi

P Zero su Ferrari California T, Lamborghini Huracan e McLaren 650S

Pirelli Salone di Ginevra 2014 - Sulle vetture premium e prestige che debuttano al Salone di Ginevra c'è un tratto comune: i pneumatici "sartoriali" Pirelli. Con P Zero e Cinturato, che raggiungono il record di omologazioni, il produttore di gomme auto si conferma punto di riferimento di caratura mondiale del settore.

Al Salone di Ginevra 2014 in mezzo a tante novità del mondo dell’auto c’è Pirelli a dettare la linea per quel che riguarda i pneumatici, visto che molte delle vetture di ultima generazione, tra le quali anche le più attese dell’intera kermesse elvetica, calzano gomme Pirelli. A fare la parte del leone sono gli pneumatici P Zero e Cinturato, sviluppati “su misura” per consentire alle vetture di ottenere il meglio nel contatto con l’asfalto.

I pneumatici ad hoc progettati dai tecnici Pirelli in collaborazione con gli ingegneri delle Case automobilistiche esaltano caratteristiche e prestazioni di ciascun modello. A beneficiarne tra le debuttanti del Salone di Ginevra sono in tante ed in particolare le più attese Ferrari T California, Lamborghini Huracan e McLaren 650S, tre supercar che calzano pneumatici Pirelli “su misura”. Senza dimenticare che nella “rosa Pirelli” a Ginevra ci sono anche i modelli più attesi di Audi, BMW, Jaguar e Mercedes.

Con le vetture equipaggiate in occasione della manifestazione svizzera il pneumatico Pirelli P Zero tocca quota 380 omologazioni ottenute in 7 anni. Vale a dire che dal 2007 ad oggi gli ingegneri Pirelli hanno progettato e sviluppato 380 versioni diverse del P Zero, propone pneumatici “sartoriali”, cuciti su misura delle esigenze dei più importanti produttori del segmento premium e prestige. Caratteristiche di base del pneumatico P Zero sono la straordinaria tenuta sul rettilineo e in curva, gli elevati standard di sicurezza, grazie a ridotti spazi di frenata su asciutto e bagnato, maneggevolezza e comfort. In più grazie alla sua composizione contiene la deformazione del profilo della gomma anche a velocità sostenuta (fino a 370 km/h).

Cinturato P7 (1)

Altro grande protagonista del Salone di Ginevra, scelto dai costruttori per molte delle loro vetture premium, è il Cinturato P7, anche lui campione di omologazioni dato che ne ha ottenute 170 in 5 anni di vita. Il pneumatico Pirelli Cinturato P7 garantisce alla vettura un basso impatto ambientale grazie alla riduzione del 20% della resistenza al rotolamento, che assicura un calo di emissioni di C02 e dei consumi di carburante. Inoltre, offendo massima sicurezza sul bagnato e in curva, abbatte di quasi un terzo il livello di rumorosità.

Oltre alle già citate Ferrari T California, Lamborghini Huracan e McLaren 650S che calzano ognuno uno specifico pneumatico P Zero creato “ad hoc”, al Salone di Ginevra ci sono diversi altre vetture che hanno scelto le gomme Pirelli per il loro equipaggiamento ufficiale, tra queste le Audi TT, S1 e S3 Cabriolet; la nuova BMW X5; le Mercedes C-Class, S 600; le Jaguar F-Types, XFRS e XJR.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati