David Brown Speedback GT, più inglese di così proprio non è possibile

Basata sulla Jaguar XKR, sarà al Top Marques 2014

David Brown Speedback GT - La meccanica deriva da Jaguar, mentre lo stile è palesemente Aston Martin. La prima vettura della nuova casa inglese non è solo più classica che mai, ma anche potente e performante

Non è passato molto tempo tra l’annuncio della creazione del marchio alla presentazione delle prime foto ufficiali del primo modello della David Brown Automotive. Poco più di un paio di mesi, anche se in realtà la lavorazione della David Brown Speedback GT è “vecchia” quasi di due anni. La base della vettura è la Jaguar XKR, quindi già di partenza un gioiellino della produzione britannica. Con questa Speedback GT, però, la neonata casa inglese ha raggiunto un nuovo livello di classicità unità alla tecnologia. Come confermato dallo stesso David Brown, si tratta della realizzazione del suo sogno di costruire una Gran Turismo con le fattezze delle auto d’epoca. Una missione che possiamo già considerare perfettamente riuscita.

Al di là delle considerazioni personali, infatti, il design dell’auto possiede un fascino caratteristico delle vetture inglesi di quarant’anni fa, al punto che vedremmo benissimo James Bond mettersi alla guida di una simile vettura (Aston Martin ci perdonerà, ma la somiglianza con le storiche auto del marchio è fin troppo evidente). Già solamente il colore della carrozzeria è un richiamo molto evidente, completato sia dalle sue forme che dagli esclusivi cerchi in lega con razze sottilissime, come si usava ai tempi. Uno stile retrò che viene ulteriormente ribadito nell’abitacolo, dove le sellerie e le coperture sono presentate con uno stile particolarmente elegante e materiali di pregio. Parliamo di pelle rossa, dettagli in legno e finiture in alluminio satinato o cromato. Insomma, sembra di essere all’interno di uno yacht o addirittura di un orologio di gran lusso.

Tutto questo, però, non sarebbe naturalmente completo senza un motore all’altezza. Visto che l’intera vettura già poggia sul pianale della Jaguar XKR, Brown ha giustamente pensato di utilizzarne anche il motore. Una volta che sotto al cofano hai un V8 da 5.000 cc con una potenza massima di 510 CV e una coppia di 625 Nm, che cosa puoi desiderare di più? Parliamo di uno scatto da 0 a 100 completabile in appena 4,8 secondi e la velocità arriva “appena” a 250 km/h solo perché è stata limitata elettronicamente. La presentazione ufficiale della vettura è programmata per il prossimo 17 aprile in occasione del Top Marques, il salone delle supercar di Monte-Carlo. La produzione sarà limitata al massimo a 50 esemplari, per conservare l’esclusività del modello. Il prezzo è ancora da annunciare e le voci al riguardo sono molto vaghe. I più ottimisti parlano di 100.000 sterline (circa 120.000 €), ma non altri pensano che possa essere persino superata la barriera del milione di sterline (1,2 milioni di euro).

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati