BMW M2, nuovi dettagli sull’erede della 1 M

BMW M2, nuovi dettagli sull’erede della 1 M

Quasi 380 Cv in un coupé compatto

BMW M2 - Emergono nuove informazioni sulla futura BMW M2, la risposta bavarese alle attuali Mercedes CLA 45 AMG e la futura Audi RS3 Sportback
BMW M2, nuovi dettagli sull’erede della 1 M

La BMW M2 è oggetto di indiscrezioni dal 2010, ma nessun progetto del genere è stato realizzato per il momento. Attualmente la più potente delle Serie 2 è la M235i da 320 Cv, ma ora una più potente M2 sarebbe in fase di sviluppo e dovrebbe andare in produzione nell’autunno 2015 con vendite previste per inizio 2016.

Secondo il sito specializzato Bimmerpost, la futura M2 dovrebbe utilizzare una versione migliorata del sei cilindri in linea N55 3.0 litri turbo che troviamo nella M235i con una potenza massima compresa tra i 365 e 375 Cv.

BMW avrebbe pensato inizialmente di dotare la sua sportivetta con un nuovo quattro cilindri, ma poi si sarebbe convinta di utilizzare il più tradizionale sei in linea. Trazione posteriore più che probabile per la M2 che sarà disponibile molto probabilmente con manuale sei rapporti e doppia frizione M-DCT sette marce come optional. Considerando che la M235i accelera da 0 a 100 km/h in 4.8 secondi, la M2 dovrebbe compiere lo scatto in poco più di 4 secondi.

Il peso verrà ridotto grazie all’utilizzo di pannelli di plastica rinforzata con fibra di carbonio e l’asse anteriore avrà un differenziale a slittamento limitato meccanico mentre la sospensione sarà irrigidita. Le rivali della M2 saranno senza dubbio le Mercedes CLA 45 AMG e la futura Audi RS3 Sportback. Per gli appassionati di piccole Motorsport c’è una buona notizia: la M2 non sarà un’edizione limitata come la precedente 1 M, ma sarà disponibile in produzione normale finché la Serie 2 sarà in commercio.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati