Jeep sfida la Juventus con la gamma 4×4

I bianconeri alle prese con la guida off-road sul circuito di Balocco

Jeep 4x4 e Juventus - I neo-campioni d'Italia della Juventus sono stati protagonisti di una giornata all'insegna dell'avventura passata sul circuito di Balocco a testare lo spirito off-road di alcuni modelli della gamma 4x4 di Jeep, tra cui Cherokee, Wrangler e Grand Cherokee.

Qualche giorno fa i calciatori della Juventus, dopo aver conquistato con largo anticipo la vittoria del campionato, si sono cimentati alla guida off-road a bordo di alcuni modelli della gamma 4×4 di Jeep, sponsor della squadra bianconera. I ragazzi di Antonio Conte hanno testato in prima persona le qualità fuoristradistiche di alcuni modelli a trazione integrale del marchio nordamericano. Sul circuito Balocco Proving Ground, dove vengono effettuati numerosi test delle vetture dei brand FCA, i calciatori hanno avuto a disposizione una flotta di 10 diverse vetture Jeep, tra cui Wrangler, Cherokee e Grand Cherokee.

I campioni della Juventus hanno provato quindi la nuova Jeep Cherokee nella versione Trailhawk, quella più predisposta alle performance off-road, equipaggiata con motore 3.2 litri benzina da 272 CV, abbinato al cambio automatico a 9 rapporti. La nuova Cherokee Trailhawk si caratterizza esternamente per i paraurti distintivi, i pneumatici speciali e la maggiore altezza da terra. Tra le dotazioni che contribuiscono alla performance fuoristradistiche del SUV c’è il sistema di trazione Active Drive Lock con PTU a due velocità.

Altro fuoristrada 4×4 della gamma Jeep testato dai bianconeri è la Wrangler Rubicon, la versione più estrema della famiglia Wrangler dotata di sistema di trazione integrale part-time con riduttore Rock-Trac e dell’Active Sway Bar System per superare anche gli ostacolo più difficili nei percorsi off-road. Infine tra le vetture protagoniste a Balocco nella giornata a tinte juventine c’era anche il top di gamma Jeep Grand Cherokee motorizzato con il potente V6 3.0 litri turbodiesel da 250 CV e 570 Nm di coppia, con trazione integrale Quadra-Trac II e Quadra-Drive II dotato di differenziale autobloccante elettronico posteriore a slittamento limitato ELSD.

Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati