Mercedes Classe C station wagon, arrivano sul Web le prime foto ufficiali del modello 2015

Sarà basata sulla versione a passo lungo della piattaforma MRA

Mercedes Classe C SW 2015 - Arrivano in redazione le prime foto ufficiose della versione station wagon della vettura di Stoccarda, che potrebbe debuttare tra la fine dell'anno e l'inizio del prossimo. Sarà basata sulla piattaforma MRA a passo lungo e avere una capacità fino a 1.500 litri

Dopo aver già ammirato la nuova Mercedes Classe C berlina in tutte le sue varianti, è ora giunto il momento di parlare della versione station wagon, le cui foto ufficiali sono involontariamente (?!) sbarcate sul Web nelle scorse ore. Il modello dovrebbe appartenere alla collezione 2015 di Stoccarda, per cui il suo debutto sarebbe previsto tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo, almeno per quanto riguarda i saloni dell’auto.

La piattaforma della vettura, naturalmente, sarà la medesima della versione berlina, dalla quale dovrebbero essere ereditati numerosi elementi. Parliamo quindi della speciale MRA, che però in questo particolare caso dovrebbe presentarsi nella sua versione a passo allungato, utilizzata proprio per la speciale edizione della Classe C berlina venduta solamente sul mercato cinese. Si parla di un aumento di dimensioni contenuto in poco più di 9 cm per quanto riguarda la lunghezza, di cui almeno 7 solamente di passo. Ci sono giunti anche rumor riguardanti la capacità del bagagliaio, che dovrebbe partire da un minimo di 480 litri circa per poi toccare un apice con i sedili ribaltati di ben 1.500 litri. Naturalmente, però, ricordiamo che questi dati per ora sono frutto solamente di rumor e voci di corridoio, per cui occorrerà attendere qualche annuncio ufficiale da parte di Mercedes prima di potersi sbilanciare definitivamente.

Per quanto riguarda i motori, dovrebbe essere confermata la gamma comprendente unità da quattro, sei e persino otto cilindri. Quest’ultimo propulsore, però, sarà quasi sicuramente dedicato unicamente alla futura variante C63 AMG. Si parla insistentemente anche di una variante ibrida plug-in, della quale però non conosciamo ancora nessun dettaglio.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati