Hyundai Veloster Midship concept, il prototipo coreano dall’animo sportivo

Motore posteriore e 300 Cv di potenza

Hyundai Veloster Midship concept - Nel bel mezzo del nulla, Hyundai presenta questo concept car radicale, anche se per il momento non si parla di produzione. Purtroppo
Hyundai Veloster Midship concept, il prototipo coreano dall’animo sportivo

Hyundai ha presentato in questi giorni la Veloster Midship concept ad un evento locale che si è svolto in Corea del Sud al Salone di Busan. La solita sportiva 2.0 con motorizzazione ibrida e tanto di tecnologia per mantenerla su strada? Non proprio.

Il team che si è occupato di curare lo sviluppo di questo nuovo prototipo è lo stesso che ha lavorato sulla i20 WRC. Ora i tecnici hanno progettato un’auto due posti su base Veloster che presenta un’impostazione con motore posteriore. Il cuore della coreana si trova proprio dietro i sedili posteriori e inserito nella zona del passo dell’auto al fine di ottimizzare la distribuzione dei pesi per migliorare di conseguenza anche l’handling e rendere la sportivetta più agile specialmente nei percorsi pieni di curve.

Veniamo al sodo: il motore è un quattro cilindri 2.0 litri Theta GDI benzina che sprigiona un massimo di 300 Cv. La nuova Veloster Midship è dotata anche di una sospensione in alluminio più leggera e un telaio rinforzato per creare ciò che Hyundai descrive come una “mini supercar.”

Brutta notizia per chi avesse già digitato il numero del banchiere: per il momento Hyundai non ha intenzione di produrla, ma nulla toglie che in futuro il brand coreano sforni dai suoi stabilimenti una Veloster di questo tipo. Speriamo.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati