Nuova Audi RS3, la futura super berlina potrebbe avere arie da A3 Clubsport

Nuova Audi RS3, la futura super berlina potrebbe avere arie da A3 Clubsport

Possibile debutto a Parigi

Nuova Audi RS3 - In fin dei conti il concept car A3 Clubsport Quattro non sembra essere nato per caso: dovrebbe essere la base di partenza per il futuro top di gamma della famiglia A3
Nuova Audi RS3, la futura super berlina potrebbe avere arie da A3 Clubsport

Dopo che Audi ha presentato le S3 compatta, berlina e cabriolet, pian piano si inizia a fare chiarezza sull’argomento RS3. La divisione di Audi Australia ha infatti divulgato i primi dettagli sulla prossima sportiva con logo RS, confermando in via indiretta che l’auto sarà una berlina più che una Sportback (station wagon) a cui abbiamo avuto diritto negli anni passati fino ai giorni attuali.

Discutendo con i nostri colleghi australiani di Motoring, il capo del prodotto Audi Australia, Matthew Dale, ha descritto la A3 Clubsport Quattro concept presentata di recente al Wörthersee 2014 come “un’anticipazione nel futuro della famiglia RS.” Tuttavia Dale ha anche dichiarato che non dobbiamo aspettarci che la nuova RS3 abbia i 525 CV di potenza e 600 N m di coppia come nella A3 Clubsport, ma secondo lui la versione di produzione “può avere più di 300 kW”, vale a dire una potenza superiore ai 400 CV, il che non è poco per una berlina compatta.

E’ molto probabile che la nuova Audi RS3 venga introdotta in versione berlina più tardi sempre quest anno e che adotti il famoso motore cinque cilindri 2.5 litri TFSI turbo benzina che troviamo sull’attuale RS Q3 con la solita trazione integrale Quattro e una trasmissione S-Tronic a doppia frizione con sette rapporti. Le ultime voci di corridoio anticipano che la nuova RS farà la sua prima apparizione ufficiale in occasione del tanto atteso Salone di Parigi che si svolgerà il prossimo ottobre, prima di andare in vendita per la fine di quest anno oppure a inizio 2015.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati