Subaru SVX, la Casa con le Pleiadi penserebbe ad un revival?

Subaru SVX, la Casa con le Pleiadi penserebbe ad un revival?

Con tecnologia ibrida

Subaru SVX - La scomparsa SVX potrebbe tornare sulla scena e nel listino Subaru, ma rispetto alle vetture attuali potrebbe godere di un nuovo motore sempre boxer, ma con due cilindri in più
Subaru SVX, la Casa con le Pleiadi penserebbe ad un revival?

Un ritorno al passato? Secondo gli australiani di Motoring, Subaru avrebbe intenzione di risuscitare l’appellativo SVX prima della fine di questo decennio. Il modello andò in produzione dal 1991 fino al 1996 e presentava uno stile affascinante con carrozzeria coupé firmata Giugiaro. Ora la SVX “sta per fare un come back e con un motore sei cilindri boxer ibrido”, queste le dichiarazioni della fonte.

Questa versione moderna della Subaru SVX dovrebbe adottare una carrozzeria da shooting brake e riposare sul pianale che troveremo sulle Subaru in arrivo nei prossimi anni, vale a dire la Subaru Global Platform (SGP), la stessa che sorreggerà la Tribeca Model Year 2016.

A quanto pare Subaru avrebbe deciso di tirar fuori di nuovo l’appellativo SVX dopo una forte richiesta da parte dei concessionari provenienti dagli Stati Uniti, i quali chiedono a mamma Subaru di progettare una gran turismo ad alte prestazioni per poter migliorare l’immagine del brand e espandere la sua clientela. Il continente americano rimarrà il mercato principale per questo modello, ma la SVX dovrebbe essere in vendita anche in paesi come il Regno Unito e l’Australia.

Parlando di tecnica, la super giapponese potrebbe fare affidamento ad una trazione a quattro ruote motrici e ad un nuovo motore sei cilindri boxer 3.3 litri ad iniezione diretta che lavorerebbe insieme ad un sistema ibrido ricaricabile di provenienza Lexus, per consentire alla SVX di erogare una potenza stimata sui 380 CV. Il mito WRX dovrebbe quindi essere messo da parte poiché a breve potrebbe sbarcare sul mercato un nuovo top di gamma.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati