Nuova Ford Focus ST, immagine e video teaser prima del debutto a Goodwood

Per la prima volta anche con motore diesel

Ford Focus ST 2014 - Con un dettaglio del faro anteriore ed una clip che la mostra in movimento dall'alto Ford ci propone le prime anticipazioni ufficiali della nuova Focus ST. Il restyling della vettura dell'Ovale Blu porterà anche un propulsore diesel nella gamma motori del modello. Debutto a Goodwood il 27 giugno.
Nuova Ford Focus ST, immagine e video teaser prima del debutto a Goodwood

A pochi giorni dal debutto in anteprima mondiale al Festival of Speed di Goodwood il costruttore americano ci offre un’anticipazione della nuova Ford Focus ST con la diffusione di un immagine e un video teaser. La foto ci svela il faro anteriore della vettura e la zona circostante che toglie il dubbio sul fatto che ci saranno gruppi ottici anteriori sottili ed una griglia del frontale modificata.

Al di là delle novità estetiche che ci saranno Ford ha annunciato che il restyling della Focus ST porterà anche importanti miglioramenti in termini di qualità e tecnologia. Nel filmato rilasciato da Ford, che potete vedere di seguito, non si riesce a carpire granché del look della nuova Ford Focus ST.

Al momento la Casa dell’Ovale non ha lasciato trapelare notizie in merito alle caratteristiche tecniche, confermando però che per la prima volta la Ford Focus ST sarà offerta anche con un motore diesel, che stando ai rumors circolanti potrebbe essere un propulsore 2.0 litri TDCi da 184 CV.

Oltre al motore diesel sotto il cofano della nuova Focus ST dovrebbe esserci anche il quattro cilindri EcoBoost da 2.0 litri capace di erogare una potenza di 250 CV ed una coppia massima di 360 Nm. La presentazione della nuova Ford Focus ST è in programma per venerdì 27 giugno all’evento in Gran Bretagna.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati