Toyota: nuova berlina a idrogeno da Marzo 2015

Toyota: nuova berlina a idrogeno da Marzo 2015

La casa giapponese lancia la nuova FCV a partire da 50.000 €

La Toyota ha annunciato il lancio sul mercato dell'innovativa vettura a idrogeno. In Giappone sarà disponibile da Marzo 2015, seguiranno i mercati americani e quelli europei nell'estate dello stesso anno
Toyota: nuova berlina a idrogeno da Marzo 2015

La nuova Toyota FCV, con celle a combustibile, sarà alimentata dall’elettricità derivata dalla reazione chimica di idrogeno e ossigeno. Stando alle dichiarazioni della casa di produzione giapponese, il lancio sui mercati dovrebbe avvenire nel mese di Marzo del prossimo anno ad un prezzo di poco più di 50.000 €. L’innovativa vettura, che dovrebbe poter sfruttare al meglio le caratteristiche della propulsione elettrica generata dalla sintesi chimica senza dover passare attraverso le pesanti alimentazioni delle batterie elettriche odierne, arriverà anche sui mercati americani ed europei, secondo Toyota, per l’estate del 2015.

Per quel che riguarda il design interno dell’abitacolo, ancora non ci è stato svelato totalmente: nella versione Concept, presentata nel 2014, avevamo un predominio della strumentazione digitale. Per la nuova Toyota FCV, invece, è possibile azzardare ancora poco. Il colore è lo stesso della Concept e perfino sui consumi e sulle prestazioni si prospettano grosse novità che tuttavia rimangono, ad oggi, nel vasto e cospicuo bacino delle ipotesi non confermate.

Ciò che invece ci viene ben spiegato dalla casa del sol levante è il funzionamento dell’alimentazione e del motore elettrico di questa nuova e accattivante berlina. L’energia elettrica, scaturita dalla reazione di idrogeno e ossigeno che avviene in una pila a combustibile, servirà ad alimentare il motore fornendogli un’autonomia d’ampio respiro: parliamo di 700km con un solo pieno. Le caratteristiche che potrebbero far la differenza per il pubblico sarebbero indubbiamente i risparmi sul costo del carburante, le conseguenti basse conseguenze sul piano ecologico e le migliorate prestazioni rispetto ad una comune auto elettrica a pile. Avremo certamente modo di comprenderne di più, per adesso non ci resta che accogliere con favore le prime linee programmatiche del nuovo progetto di casa Toyota.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati