Festival of Speed 2014: Sebastien Loeb si aggiudica la Goodwood Hill

La Peugeot 208 T16 Pikes Peak ferma il cronometro sul 44.60

La Goodwood Hill 2014 vede la vittoria di Sebastien Loeb a bordo della sua Peugeot 208 T16 Pikes Peak, che già aveva conquistato la cima della scalata americana. Continua a resistere, però, il record di Nick Heidfeld del 1999
Festival of Speed 2014: Sebastien Loeb si aggiudica la Goodwood Hill

Probabilmente non ci sarebbe voluto un indovino per prevederlo. Sebastien Loeb, infatti, si è aggiudicato la Goodwood Hill, ovvero la gara di velocità che ogni anno si svolge tra gli stand e le esibizioni del Festival of Speed conclusosi nella giornata di ieri in Inghilterra. La vittoria del nove volte campione del mondo, comunque, non è stata proprio semplicissima e senza problemi: se il francese vantava un distacco sostanziale rispetto alla quasi totalità degli altri avversari, qualcuno è riuscito a dargli davvero del filo da torcere. Soprattutto il tedesco Michael Bartels, pilota dalla grandissima esperienza e con all’attivo un’avventura in Formula 1 nel 1991 alla guida della Lotus 102B al fianco di un “certo” Mika Hakkinen.

Solamente 1,22 secondi hanno diviso i due piloti. Loeb era alla guida della sua amatissima Peugeot 208 T16 Pikes Peak, una vettura che di scalate e gare decisamente se ne intende, per quando la Goodwood Hill non abbia molto a che spartire con la grande sfida d’altura americana. Anche Bartels, comunque, non era certo a bordo di “un’automobilina”, se ci perdonate l’ironia: si trattava della Maserati MC12 Goodwood Cent 100. Dietro di loro si sono piazzati Kenny Brack con la McLaren F1 GTR Longtail e Jann Mardenborough sulla Nissan GTR-Nismo GT3. Ottima prestazione anche da parte della più veloce monoposto Formula della giornata, la Jordan 191 Ford guidata da Didier Sirgue. Inoltre una menzione d’onore va al nostro Max Papis, comasco purosangue con un passato in Formula 1 alla Footwork nel 1995, capace nel primo intermedio della gara di stare al di sotto del tempo del super campione Loeb con una Chevrolet Impala Nascar.

Nonostante questa grande vittoria, il record della Goodwood Hill ancora non è stato battuto. Venne fatto nel 1999 da Nick Heidfeld, altro nome noto del circus, che con la sua McLaren MP4/13 fermò il cronometro su un tempo di 41.60 secondi. Loeb, tanto per intenderci, ha chiuso la gara in 44.60 secondi. Al prossimo anno…

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Goodwood 2014

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati