Skoda Octavia RS+, foto spia di una nuova e misteriosa versione più potente

È lei la variante da 280 CV?

Skoda Octavia RS Plus - Potrebbe essere la Skoda Octavia RS+ il prototipo immortalato in alcune foto spia che testimoniano il probabilissimo arrivo di una nuova variante ancora più estrema e potente della Octavia RS. La nuova vettura potrebbe essere spinta dal motore 2.0 litri turbo da 280 CV della SEAT Leon Cupra 280.

Una misteriosa variante della Skoda Octavia RS è finita nel mirino dei nostri fotografi che attraverso le foto spia che potete vedere in gallery ci mostrano l’insolito prototipo. In mancanza di un’identità si pensa che possa trattarsi una nuova versione ancora più estrema e potente rispetto alla Octavia RS, magari quella Octavia RS+ che venne presentata nel 2008 al Motor Show di Essen e che non vide mai la luce della produzione.

Il marchio ceco potrebbe dunque essere a lavoro su una nuova variante, probabilmente in edizione limitata, che possa essere equipaggiata con un motore da 280 CV, ovvero con 40 cavalli in più rispetto ai 220 offerti dal propulsore dell’attuale Skoda Octavia RS. Al di là di quello che potremmo trovare sotto il cofano della vettura del brand ceco gli esterni ci mostrano alcuni dettagli evidente come le ruote prese in prestito dalla Audi TT RS e le pinze dei freni colorate di rosso.

La nuova prestante vettura potrebbe essere dotata di trazione anteriore e fare affidamento sul motore quattro cilindri 2.0 litri turbo benzina da 280 CV, lo stesso che alimenta la SEAT Leon Cupra 280. Inoltre l’eventuale Skoda Octavia RS+ potrebbe essere equipaggiata con un differenziale a slittamento limitato ed una configurazione dell’impianto di scarico con quattro terminali. Dal punto di vista prestazionale, considerando che l’Octavia RS piazza lo scatto da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi, è lecito attendersi che la nuova versione RS+ possa passare da 0 a 100 km/h in circa 6 secondi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati