MINI Countryman MY 2014, le novità del restyling

Il SUV del marchio britannico si è rifatto il look

Nuova MINI Countryman - Calandra ridisegnata, nuovi cerchi e nuove colorazioni esterne per la MINI Countryman MY 2014. Novità estetiche anche all'interno dell'abitacolo, mentre sotto il cofano si può scegliere tra diverse motorizzazioni quattro cilindri benzina e diesel con potenze comprese tra 90 e 218 CV.

La MINI Countryman si rinnova nel look rinfrescando il design e offrendo una serie di novità dal punto di vista dei motori. Il nuovo SUV quattro porte del marchio britannico si propone con una serie di ritocchi estetici che hanno ammodernano gli esterni a partire dalla calandra ridisegnata e dai nuovi cerchi in lega più leggeri e aerodinamici. Novità anche per quanto riguarda le colorazioni disponibili con l’introduzione di nuove tinte per la carrozzeria: Jungle Green metallizzato, Mi night Grey metallizzato e Star light Blue metallizzato. Tra gli optional si possono scegliere tinte a contrasto per tetto e calotte degli specchietti esterni, oltre alla versione in Piano Black con strisce per il cofano motore e Sport Stripes.

Aprendo le portiere della nuova Countyrman troviamo i quadranti scuri di tachimetro e contagiri a dominare la vista del conducente, mentre sulla strumentazione centrale della MINI John Cooper Works Countryman c’è il logo JWC. L’abitacolo a cinque posti offre i sedili regolabili in lunghezza di 13 centimetri. La vettura della Casa inglese mantiene le sue doti di praticità per i viaggi a medio-lungo raggio con un bagagliaio che offre un capacità di carico che va da 350 a 1.170 litri.

A bordo della vettura c’è il sistema di infotainment MINI Connected, capace di integrarsi con lo smartphone e di offrire numerosi funzioni per l’intrattenimento a bordo, e il sistema di navigazione MINI. L’equipaggiamento della nuova MINI Countryman include tra le altre cose nuove luci fendinebbia a LED, proiettori allo xeno, climatizzatore automatico, tetto panoramico in vetro, Comfort Acces e Adaptive Light Control.

Venendo al capitolo motori la gamma della nuova Countryman diversi propulsori benzina e diesel, tutti quattro cilindri. Tra i benzina abbiamo il quattro cilindri 1.6 litri da 218 CV e 280 Nm che alimenta la MINI John Cooper Works Countryman, lo stesso propulsore ma con potenza di 190 CV e coppia di 260 Nm spinge invece la MINI Cooper S Countryman (anche in versione ALL4). Il 1.6 litri da 122 CV e 160 Nm lo troviamo sulla MINI Cooper Countryman (anche in versione ALL4), mentre il 1.6 da 98 CV e 153 Nm alimenta la MINI One Countryman.

Passando alle motorizzazioni diesel il top di gamma è rappresentato dal 2.0 litri da 143 CV e 305 Nm che alimenta la MINI Cooper SD Countryman (anche ALL4). Il 1.6 litri da 112 CV e 270 Nm alimenta invece la MINI Cooper D Countryman (anche ALL4), mentre la variante entry-level è il 1.6 da 90 CV e 215 Nm della MINI One D Countryman.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati