Tesla Model III, questo sarà il nome dell’anti BMW Serie 3

Tesla Model III, questo sarà il nome dell’anti BMW Serie 3

Lo ha confermato Elon Musk in persona

Tesla Model III - La berlina premium di Tesla, sorellina della Model S, ha finalmente un nome: la Model III dovrebbe essere presentata il 2016 mentre le vendite inizieranno nel 2017
Tesla Model III, questo sarà il nome dell’anti BMW Serie 3

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla Motors, ha svelato in questo inizio settimana che la futura berlina entry-level del marchio elettrico avrà come nome “Model III”, una provocazione per la BMW Serie III (Serie 3, pardon)?

Come abbiamo avuto modo di constatare in questi ultimi mesi, Tesla aveva intenzione di prendere come nome “Model E”, ma Ford aveva fatto ricorso perché l’appellativo era troppo simile ad uno dei modelli dell’Ovale Blu, per cui Tesla ha dovuto cambiare i suoi piani e ripensare ad un nome più adatto. In fin dei conti, “Model III” è l’appellativo che ha avuto la meglio e l’auto in questione verrà svelata tra due anni prima di andare in vendita l’anno dopo.

A titolo comparativo, la rivale della Serie 3 sarà molto diversa dalla ben più larga sorella Model S visto che riposerà su di una nuova piattaforma che verrà sviluppata grazie tra l’altro all’esperienza del capo ingegnere Chris Porritt, il quale aveva lavorato per Aston Martin.

La Tesla Model III dovrebbe essere più piccola del 20% rispetto alla Model S e, secondo Elon Musk, dovrebbe essere proposta a partire da 35.000 dollari (meno di 30.000 euro da noi). Delle batterie agli ioni di litio più economiche verranno installate grazie alla futura “Gigafactory” e il CEO del marchio afferma che il pacchetto di batteria dovrebbe essere così performante da consentire alla berlina di percorrere 322 chilometri, pur avendo alte prestazioni.

Sempre a proposito di quest argomento, Musk si è riferito alla Tesla Roadster basata sulla Lotus Elise e che è dotata attualmente di un’autonomia di quasi 400 km, ma ben presto i clienti avranno modo di aggiornare le loro prestazioni al pacchetto di batterie di nuova generazione per migliorare l’autonomia di percorrenza fino a 644 km.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati