Jeep Renegade: incontro a Palazzo Chigi con Renzi, Marchionne e John Elkann

Jeep Renegade: incontro a Palazzo Chigi con Renzi, Marchionne e John Elkann

La FIOM chiede un nuovo incontro con il Governo

Jeep Renegade - John Elkann e Sergio Marchionne hanno incontrato il premier Matteo Renzi per presentargli il primo modello della casa americana completamente prodotto in Italia
Jeep Renegade: incontro a Palazzo Chigi con Renzi, Marchionne e John Elkann

È stata presentata nella particolare location di Palazzo Chigi la nuova Jeep Renegade, la prossima vettura nata all’interno del Gruppo FCA che, tecnicamente, sotto alcuni aspetti sarà anche un’anticipazione della futura Fiat 500X. Alla presentazione hanno partecipato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, il Presidente di Fiat John Elkann e l’amministratore delegato Sergio Marchionne, insieme a tre operai rappresentanti della forza lavoro dello stabilimento di Melfi, dove la Renegade verrà prodotta.

È stata ovviamente l’occasione per mostrare al pubblico la nuova Jeep, la prima che verrà prodotta interamente in Italia, e ribadire ancora una volta come, nonostante lo spostamento della sede che verrà ufficializzato il 1 agosto (legale in Olanda e fiscale nel Regno Unito), l’impegno dell’azienda in Italia rimarrà costante. Naturalmente le parole di Elkann e Marchionne, unite a quelle di Renzi, difficilmente non avrebbero potuto chiamare una risposta da parte della FIOM, che ha nuovamente richiesto un incontro al Governo per discutere del rilancio del settore automobilistico.

La Jeep Renegade sarà un modello particolarmente importante per il Lingotto, in quanto verrà dotato di tecnologie particolarmente interessanti, anche per il segmento a cui fa riferimento. Sin dalle sue dimensioni sembrerebbe una vettura più orientata verso il mondo del SUV, ma proporzioni e impostazione fanno maggiormente il verso ai crossover. Oltre a ciò sarà utilizzata una speciale trazione integrale con sistema Jeep Selec-Terrain, oltre ad un dispositivo per la disconnessione dell’asse posteriore. Insomma, una lunga serie di extra davvero invitanti, che scopriremo pian piano nei prossimi mesi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati