Ferrari 365 P Berlinetta Speciale: all’asta il gioiello di Pininfarina

Ferrari 365 P Berlinetta Speciale: all’asta il gioiello di Pininfarina

Un bolide creato nel 1966

Durante il prossimo Monterey Car Week, previsto per metà agosto negli USA, verrà messo all'asta questo splendido esemplare unico di Ferrari 365 P Berlinetta Speciale del 1966. Gli addetti ai lavori prevedono un prezzo finale d'asta che dovrebbe potersi aggirare intorno ai 20 milioni di dollari
Ferrari 365 P Berlinetta Speciale: all’asta il gioiello di Pininfarina

Un superbo esemplare unico di casa Ferrari verrà messo all’asta il prossimo agosto, durante il Monterey Car Week, negli Stati Uniti d’America. Si tratta dell’elegante Ferrari 365 P Berlinetta Speciale del 1966. La magnifica tre posti sportiva, dalle forme che strizzano l’occhio all’impostazione della berlina, è uno dei più fini e lungimiranti progetti d’auto disegnati da Pininfarina. La vettura dispone di un telaio dalle linee dinamiche, di un volante posizionato centralmente e di una nivea tinta bianco latte.

L’inedito modello è stato anche poco sfruttato: fermo ad appena 7900 chilometri, è considerato come il primo modello nella storia del cavallino rampante ad essere stato prodotto con un 12 cilindri a motore centrale. Pensata e costruita fin dall’inizio quale vettura per il dinamismo su strada, l’affascinante 365 P gode di un 4,4 litri V12 supportato da tre carburatori Weber. Grazie a tale meccanica, il veicolo è in grado di generare una potenza da 380 CV, a 7.300 giri al minuto, controllata attraverso un cambio manuale a cinque marce.

Gli ingredienti in grado di fare della Ferrari 365 P Berlinetta Speciale del 1966 un modello che tramanda esempio d’ingegno, storia e prassi del gusto ci sono proprio tutti: le prospettive che ruotano intorno a tale visione dei sensi, pensata e carteggiata da Pininfarina per la casa di Maranello, dovranno adesso confrontarsi unicamente con gli interrogativi relativi al prezzo finale d’asta. Non ci resta che aspettare il prossimo Monterey Car Week di metà agosto, evento che anticiperà di poco l’edizione 2014 del Pebble Beach Concours d’Elegance. Alcune indiscrezioni, ad ogni modo, parlerebbero di una cifra ultima che potrebbe aggirarsi intorno ai venti milioni di dollari.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto Storiche

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • David ha detto:

      L’auto è a tre posti, con guida centrale. Ne sono state costruite due, una delle quali per Gianni Agnelli.

    Articoli correlati

    Auto

    Maradona e la storia della sua Ferrari Testarossa nera

    Venduta all'asta nel 2014 per 250.000 euro gli fu regalata da Ferlaino per la vittoria del Mondiale del 1986
    Il più grande calciatore di tutti i tempi ci ha lasciati. Ieri pomeriggio la terribile notizia verso le 16 dall’Argentina