Mitsubishi i-MIEV: 23 autovetture per l’Arma dei Carabinieri

Mitsubishi i-MIEV: 23 autovetture per l’Arma dei Carabinieri

Saranno in azione nei centri storici e ad Expo 2015

Mitsubishi Italia ha annunciato la fornitura di 23 veicoli, a trazione elettrica i-MIEV, in favore dell'Arma dei Carabinieri. Le auto ecologiche saranno utilizzate dalle forze dell'ordine per i compiti ordinari di pattugliamento e gestione della pubblica sicurezza all'interno dei centri storici delle metropoli italiane e anche nelle zone cosiddette "free gas" dell'Expo 2015
Mitsubishi i-MIEV: 23 autovetture per l’Arma dei Carabinieri

Mitsubishi Motors Italia S.p.A. ha reso noto un piano di fornitura di 23 veicoli a trazione elettrica i-MIEV in favore dell’Arma dei Carabinieri. Il progetto di sostegno ed implementazione veicoli, reso possibile grazie al contributo economico del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, porterà in dotazione alle forze dell’ordine un comparto mezzi ecologico ed attento ai consumi. Per il gruppo Koelliker, la cordata industriale di cui fa parte l’azienda italiana con 80 anni di esperienza nel settore delle quattro ruote, la dimostrazione di una sensibilità particolare per uno dei settori strategici dello Stato italiano. Per la Benemerita, un passo importante verso un più deciso sostegno alle tematiche della mobilità verde.

Le nuove vetture con trazione elettrica i-MEV, frutto degli ultimi studi tecnici del marchio giapponese, possono contare su un’autonomia di 160 km a zero emissioni con un tempo di ricarica, per il pacchetto batterie, che oscilla dai 30 minuti, per una ricarica rapida dell’80%, fino alle 6-8 ore, dipendentemente dalla portata dell’amperaggio, per una carica completa da una qualsiasi presa elettrica a 220V. Le moderne automobili verranno impiegate, dall’Arma dei Carabinieri, all’interno dei centri storici delle maggiori metropoli italiane per tutti i compiti d’ordinanza, pattugliamento e mantenimento della pubblica sicurezza.

I nuovi modelli Mitsubishi i-MIEV, saranno inoltre in prima linea, unitamente al corpo militare, nella gestione dell’organizzazione delle cosiddette aree “free gas” che circonderanno le aree produttive dell’Expo 2015 di Milano. Mitsubishi Motors Italia, oltre alla produzione e allo sviluppo dei veicoli, ha pensato anche alla preparazione degli equipaggi di guida promuovendo e sovvenzionando corsi preparatori e di formazione ad hoc.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Mario ha detto:

      SE VOLEVANO PORTARE L’ITALIA ALLA ROVINA CI SONO RIUSCITI IN PIENO HANNO SOSTITUITO LE ALFETTE CON DEI CESSI AMBULANTI ALMENO NON POSSIAMO PIU’ INSEGUIRE I CRIMINALI.CHE SCHIFO

    Articoli correlati