Land Rover Discovery Sport MY 2015, rilasciate le prime foto ufficiali e un video teaser

Avrà la terza fila di sedili per una configurazione 5+2

Land Rover Discovery Sport - Avrà in dotazione la terza fila di sedili tra gli optional. È questa la principale novità che la casa inglese ha anticipato per il suo SUV di prossima generazione, che andrà a sostituire completamente l'attuale Freelander

Sono state ufficialmente rilasciate le prime immagini ufficiali insieme ad un breve video teaser della nuova Land Rover Discovery Sport, il modello che a partire dal prossimo anno andrà a sostituire il Freelander e il Discovery 4. Si tratta di scatti molto particolari, assimilabili alle foto spia che vi proponiamo quasi quotidianamente. La carrozzeria di questa Discovery Sport, infatti, è coperta da uno speciale camuffamento, il cui intento principale, però, non è quello di nascondere le forme della vettura (non solo, almeno), bensì quello di mostrare una delle principali novità di questo modello rispetto al passato. Ci riferiamo alla terza fila di sedili posteriori.

Come potete vedere, infatti, dal camuffamento della vettura sembra poter vedere, tramite un gioco di stampe, la presenza dei sedili all’altezza del bagagliaio. Una conferma che configura il nuovo SUV inglese con uno schema di tipo 5+2, ovvero cinque posti fissi e due più piccoli nel retro, utilizzabili presumibilmente soprattutto da parte di bambini o comunque adulti con fisici non troppo imponenti. «Esattamente come ci aspetteremmo dal Discovery – ha confermato Gerry McGovern, Design Director e Chief Creative Officer della casa – la Discovery Sport avrà in dotazione come optional lo schema 5+2, offrendo uno spazio di carico ancora maggiore e sedute configurabili, mantenendo comunque l’impronta del tradizionale SUV a cinque posti».

Da un punto di vista squisitamente di design, questa nuova Discovery Sport è stata pesantemente influenzata dalla Land Rover Vision Concept, la concept car mostrata dal marchio inglese allo scorso Salone di New York. Parliamo di linee sensibilmente più slanciate e moderne, soprattutto se le paragoniamo alla classica produzione di questo segmento. I prototipi di questo nuovo SUV sono usciti dall’impianto di Halewood, nel Regno Unito, e saranno ora sottoposti alla classica fase di test su strada. La vendita è prevista per il prossimo anno, insieme all’attuale Discovery che potrebbe comunque rimanere disponibile nei concessionari.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati