BMW Serie 6 Gran Tourer, nei piani ci sarebbe la variante shooting brake

BMW Serie 6 Gran Tourer, nei piani ci sarebbe la variante shooting brake

Arriverà forse nel 2017

BMW Serie 6 Gran Tourer - Un anno dopo aver festeggiato il suo quarantesimo anniversario e l’entrata in scena della quarta generazione, ci sarà una novità nella gamma della Serie 6: l’arrivo di una versione inedita shooting brake
BMW Serie 6 Gran Tourer, nei piani ci sarebbe la variante shooting brake

Per ogni generazione, la BMW Serie 6 aggiunge un nuovo tipo di carrozzeria alla sua gamma. La prima carrozzeria, prodotta tra il 1976 e il 1989 era un semplice coupé mentre la seconda, comparsa nel 2003, si sdoppiava in una cabriolet. Il modello attuale, lanciato nel 2011, è disponibile anche con due portiere extra e si chiama Gran Coupé.

Prevista per il 2016, la quarta generazione dovrebbe seguire questa politica di espansione per dare alla luce una Serie 6 Gran Tourer, variante shooting brake dallo stile più marcato e più spaziosa. Così come per la Gran Coupé, è quindi alla nuova Mercedes CLS che questo modello dovrebbe ispirarsi. Solo che questa volta se la vedrà con la versione Shooting Brake del coupé quattro porte della Stella.

Con la sua linea di tetto molto inclinata, le superfici vetrate sottili e l’altezza da terra ridotta, queste due rivali utilizzeranno la stessa soluzione per attrarre gli sguardi su di loro. Nonostante una lunghezza di quasi 5 metri, non sarà su di loro che dovrete riporre le speranze se state traslocando. In BMW, sulla stessa base e con un prezzo meno importante, c’è la Serie 5 Touring che farà bene il suo compito. Ma la Serie 6 Gran Tourer sarà destinata a chi cerca lusso ed esclusività, mostrando pur sempre più praticità rispetto alla Serie 6 Gran Coupé grazie al suo cofano posteriore ad apertura elettrica. Ora bisogna solo aspettare: sì, perché la data prevista per il lancio della tedesca super lusso non è fissata prima del 2017 secondo quanto riportato dai nostri colleghi francesi di Automobile Magazine.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati