BMW M2 2016, immortalato prototipo con quattro terminali di scarico [FOTO SPIA]

Attesa con motore da 380 CV

Nuova BMW M2 - La nuova BMW M2, protagonista di nuove foto spia, appare con un sistema di scarico a quattro terminali, oltre che con impianto frenante ad alte prestazioni. Dettagli estetici e tecnici che confermano che la sportiva bavarese si sta preparando per offrire performance di primissimo livello.

Ci sono appena giunte in redazione delle nuove foto spia che ritraggono la nuova BMW M2 mentre è impegnata in alcune sessioni di test in strada. Rispetto agli precedenti scatti rubati della sportiva bavarese questa volta la M2 mette in mostra una novità, ovvero un sistema di scarico con quattro terminali che spiccano sul posteriore.

Sul prototipo della BMW M2 fotografato, che lascia scoperti dalla pellicola mimetica soltanto il cofano ed il tetto, si notano anche un nuovo paraurti anteriore dalle forme aggressive, il rinnovato parafanghi anteriore e i freni ad alte prestazioni, che fanno presagire a performance decisamente elevate della nuova vettura M della Casa dell’Elica.

A proposito di performance dagli ambienti vicini a Monaco di Baviera non emergono ancora anticipazioni sul motore che sarà collocato sotto il cofano della nuova BMW M2. Secondo le indiscrezioni dei ben informati a spingere la sportiva bavarese ci dovrebbe essere un propulsore sei cilindri 3.0 litri turbo con un potenza intorno ai 380 CV, ovvero oltre 50 CV in più rispetto al motore della M235i Coupé che offre già prestazioni di assoluto valore: o-100 km/h in 4,8 secondi con il cambio automatico a 8 velocità.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati