Nuova Renault Espace, première mondiale al Salone di Parigi 2014

Nuova Renault Espace, première mondiale al Salone di Parigi 2014

Il 2 ottobre sarà il giorno della rivoluzione

Nuova Renault Espace - Il gruppo della Losanga ha annunciato l'arrivo imminente del suo nuovo monovolume, ma non solo: in programma ci sono anche le versioni Stepway delle Dacia Dokker e Lodgy
Nuova Renault Espace, première mondiale al Salone di Parigi 2014

Il marchio con la Losanga ha confermato che presenterà ufficialmente la nuova generazione di Espace in anteprima mondiale in occasione del Salone di Parigi 2014 che si terrà il mese prossimo. Le Mondial de l’Automobile sarà anche il palcoscenico per Dacia che presenterà le Lodgy e Dokker con allestimento Stepway.

Anticipata dalla sorprendente Initiale Paris concept, la quinta generazione del monovolume di Renault sarà effettivo il prossimo 2 ottobre durante le giornate stampa del salone parigino. La nuova Espace riposerà su una piattaforma modulare CFM1: si tratterà della prima Renault della gamma ad essere disponibile con l’allestimento premium Initiale Paris che sarà disponibile anche sui prossimi modelli che porteranno il logo diamantato. La gamma motori invece dovrebbe essere composta da una varietà di motori quattro cilindri turbo benzina e diesel che avranno la caratteristica di essere molto efficienti e con emissioni di CO2 e consumi di carburante ribassate.

Il costruttore di Dieppe ha anche confermato che il suo sub brand Dacia presenterà le Stepway, versioni più duro e forte delle sue esistenti Lodgy e Dokker, in seguito ad una variante di questo tipo che era stata applicata inizialmente sulla compatta Sandero. Per il momento non si hanno dettagli, ma le due Dacia in versione speciale dovrebbero essere caratterizzate da protezioni di plastica in più per proteggere la carrozzeria quando si fa off-road, una sospensione leggermente rialzata e cerchi in lega dalle dimensioni più generose.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati