BMW M4 Coupé, arriva l’upgrade di Lightweight

Costerà 89.000 euro

BMW M4 Coupé – Il tuner tedesco Lightweight ha sviluppato un kit di aggiornamento per la BMW M4 Coupé. La prima fase del progetto è partita con l’istallazione di un impianto di scarico in titanio con controllo della valvola che come conseguenza ha ridotto ulteriormente il peso della vettura, una riduzione che non è stata ancora specificata in termini quantitativi dalla casa automobilistica tedesca. Ma basta pensare che il modello di serie ha già diminuito il suo peso di circa 80 chili rispetto alla precedente M3 Coupé per comprendere le proporzioni dell’upgrade di Lightweight.

Nonostante le ruote del modello di serie della BMW M4 Coupé siano state considerate, da chi le ha provate, molto convincenti, l’aggiornamento di Lightweight ha optato per i pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 di misura 265/35/19, per l’anteriore, e 285/35/19 per il posteriore, mentre altri aggiornamenti includono un pacchetto di sospensioni Bilstein Clubsport ed un impianto di scarico in acciaio inox opzionale, che si può avere anche con il controllo delle valvole.

Per quanto riguarda il design esterno Lightweight ha dotato il paraurti anteriore della BMW M4 Coupé di una lama spolier in fibra di carbonio e la parte posteriore di un alettone regolabile in fibra di carbonio, che si uniscono alla struttura già leggera della BMW M4 Coupé, nata grazie all’uso di materiali come l’alluminio per la scocca, leghe leggere per la carrozzeria e fibra di carbonio per molti altri componenti, tra cui il tetto. Lightweight ha  lavorato anche sul 6 cilindri da 3.0 litri TwinPower Turbo portandolo da 431 CV (317 kW) e 550 Nm a 520 CV (382 kW) e 650 Nm di coppia.

Il prezzo di listino della BMW M4 Coupé di serie parte da 72.200 euro e sale, con tutte le modifiche viste sopra, a 89.000 euro. Lightweight ha comunicato che sta lavorando su un nuovo programma di aggiornamento denominato Club Sport, che potrebbe alleggerire ancor di più la BMW M4 Coupé. Si parla di una serie di sedili a guscio con cinture di sicurezza a sei punti sulla parte anteriore e di una gabbia di sicurezza per la corsa, con un sottoscocca chiuso per una migliorne l’aerodinamica.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati