WP_Post Object ( [ID] => 104002 [post_author] => 36 [post_date] => 2014-09-23 16:33:11 [post_date_gmt] => 2014-09-23 14:33:11 [post_content] => Il 1974 è stato un anno molto speciale per Porsche. 40 anni fa debuttava infatti la 911 Turbo, una vettura sportiva con un’incredibile potenza che la stampa dell'epoca descrisse come “follia su ruote”.  La Porsche 911 Turbo fissò il punto di riferimento per le massime prestazioni, rispetto al quale la casa d’auto tedesca continua a misurarsi e che ha voluto celebrare in un video che racconta 40 anni di storia della sua Porsche Sport Driving School. La “rivoluzione” messa in scena dalla 911 Turbo fece comprendere un altro concetto fondamentale. Per sfruttare la potenza pura, come lo era quella della 911, non c’era solo bisogno di tecnologia avanzata, ma era necessario affinare finemente le tecniche di guida. L'idea fu allora quella di fornire ai vari driver gli strumenti migliori per godere delle capacità atletiche di questa vettura sportiva ed è per questo che nacque la Porsche Sport Driving School. Quello che era iniziato come un “opening event” presso il circuito di Hockenheim presto cominciò ad attirare sempre più seguaci che volevano andare sempre più veloce; così la Porsche decise di far ospitare la sua Porsche Sport Driving School ad alcuni dei più famosi circuiti di tutto il mondo ed ovunque si potesse guidare schiacciando a fondo l’acceleratore. Da 40 anni la Porsche Sport Driving School è sinonimo di massime prestazioni ed ogni anno in Germania offre eventi di formazione nazionali ed internazionali, impiegando circa 120 istruttori Porsche, impegnati su 12 piste. Vengono offerti inoltre corsi di formazione standardizzati in 14 altri mercati internazionali, tutti con lo stesso obiettivo in mente: “Vi consegnano le redini, mostrandovi come usarle”. [post_title] => Porsche Sport Driving School, 40 anni di massime prestazioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-sport-driving-school-40-anni-di-massime-prestazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-09-23 16:33:38 [post_modified_gmt] => 2014-09-23 14:33:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=104002 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche Sport Driving School, 40 anni di massime prestazioni

Nacque sulla scia della Porsche 911 Turbo

Porsche Sport Driving School, 40 anni di massime prestazioni

Il 1974 è stato un anno molto speciale per Porsche. 40 anni fa debuttava infatti la 911 Turbo, una vettura sportiva con un’incredibile potenza che la stampa dell’epoca descrisse come “follia su ruote”.  La Porsche 911 Turbo fissò il punto di riferimento per le massime prestazioni, rispetto al quale la casa d’auto tedesca continua a misurarsi e che ha voluto celebrare in un video che racconta 40 anni di storia della sua Porsche Sport Driving School.

La “rivoluzione” messa in scena dalla 911 Turbo fece comprendere un altro concetto fondamentale. Per sfruttare la potenza pura, come lo era quella della 911, non c’era solo bisogno di tecnologia avanzata, ma era necessario affinare finemente le tecniche di guida. L’idea fu allora quella di fornire ai vari driver gli strumenti migliori per godere delle capacità atletiche di questa vettura sportiva ed è per questo che nacque la Porsche Sport Driving School.

Quello che era iniziato come un “opening event” presso il circuito di Hockenheim presto cominciò ad attirare sempre più seguaci che volevano andare sempre più veloce; così la Porsche decise di far ospitare la sua Porsche Sport Driving School ad alcuni dei più famosi circuiti di tutto il mondo ed ovunque si potesse guidare schiacciando a fondo l’acceleratore.

Da 40 anni la Porsche Sport Driving School è sinonimo di massime prestazioni ed ogni anno in Germania offre eventi di formazione nazionali ed internazionali, impiegando circa 120 istruttori Porsche, impegnati su 12 piste. Vengono offerti inoltre corsi di formazione standardizzati in 14 altri mercati internazionali, tutti con lo stesso obiettivo in mente: “Vi consegnano le redini, mostrandovi come usarle”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati