Peugeot 2008 DKR, test in vista della Dakar

Peugeot 2008 DKR, test in vista della Dakar

Lo sviluppo è proseguito a Château Lastours

La PEUGEOT 2008 DKR si prepara ad affrontare la nuova Dakar con i test effettuati dai suoi tre piloti ufficiali, tra i quali c'è il "debuttante" Cyril Despres, plurivincitore del rally sulle due ruote
Peugeot 2008 DKR, test in vista della Dakar

PEUGEOT 2008 DKR – La Dakar è alle porte ed il team Peugeot-Total continua senza sosta lo sviluppo della PEUGEOT 2008 DKR con i suoi tre piloti ufficiali. I test di sviluppo sono proseguiti a Château Lastours, nel dipartimento dell’Aude, dove la PEUGEOT 2008 DKR ha visto finalmente l’avvicendamento al volante dei tre piloti ufficiali, che per la prima volta hanno affrontato le piste rocciose, solo un assaggio di ciò che li attenderà tra poco in Sud America.

I primi problemi constatati sulla PEUGEOT 2008 DKR, venuti fuori dopo i collaudi dell’esperto Carlos Sainz, sono stati affrontati in pista dai due nuovi compagni di scuderia del pilota spagnolo, che hanno avuto quindi l’arduo compito di verificare l’efficacia delle modifiche apportate al telaio e all’impianto di raffreddamento.

Stéphane Peterhansel è stato il primo a correre sul tracciato di Château Lastours con la PEUGEOT 2008 DKR, un test importante per il pilota francese data l’incognita del passaggio dalle quattro alle due ruote motrici. Uno choc, se vogliamo definirlo, “culturale” anche per uno abituato, come è lui, alle grandi sfide.

La capacità di assorbimento dei colpi da parte della PEUGEOT 2008 DKR ha impressionato molto Peterhansel che è rimasto piacevolmente colpito anche dall’abitacolo, che nonostante i forti scuotimenti, ha avuto un comportamento efficace e morbido. “Quando aspetti l’impatto, le sospensioni e le ruote di grande diametro riescono ad assorbirlo. E’ una buona sensazione che permette di passare sulle buche a 120 o 130 km/h anziché a 80. Dovrò adattare il mio stile di guida”, ha detto a conclusione delle sue prove.

Tutti attendevano però il grande debutto sulle quattro ruote di Cyril Despres, che dopo aver vinto ben cinque Dakar sulle due ruote, ha dato ufficialmente il via alla sua nuova avventura sulle automobili. Sotto gli sguardi attenti della squadra ha percorso 10 km durante i quali è rimasto entusiasta della vettura. «E’ pazzesco!», ha esclamato sbalordito da quest’esperienza. «In tutti i campi, è molto meglio di quanto immaginassi! E sono lontano dall’essere al limite…», ha esclamato il pluricampione della Dakar.

Despres dovrà comunque lavorare molto dato che ha commesso qualche piccolo errore tipico dei debuttanti, ma Gilles Picard, due volte vincitore della Dakar a fianco di Luc Alphand e anch’egli ex motociclista, è sembrato comunque molto soddisfatto del suo nuovo pilota: «Questo giovane mi ha proprio impressionato. Ha una guida davvero pulita!». Anche Carlos Sainz, prima dei suoi test con la PEUGEOT 2008 DKR, ha voluto partecipare al debutto di Despres, che ha definito anche lui molto interessante. “Un temibile avversario per la lotta finale”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati