Lamborghini Asterion LPI 910-4, anteprima a Parigi [FOTO LIVE]

Debutta la concept car della casa di Sant'Agata Bolognese

La Lamborghini Asterion LPI 910-4 deve il suo nome al Minotauro ed è stata presentata stamane al Salone dell'Auto di Parigi che ha aperto i battenti agli addetti ai lavori.

Il Salone di Parigi ha aperto le sue porte agli addetti ai lavori è la prima vetrina d’eccezione se è l’è presa l’Italia con l’anteprima del nuovo concept della supercar ibrida prodotta da Lamborghini, la Asterion LPI 910-4, che combina un motore V10 con tre motori elettrici.

Il nuovo modello Lamborghini a due posti è stato presentato nel corso di un evento speciale organizzato dalla parent company Volkswagen, che ha ospitato il primo modello plug-in ibrido della casa automobilistica italiana. La Lamborghini Asterion LPI 910-4 si allontana un pò dalla natura “più tempestosa” del marchio, non solo per le sue scelte meccaniche più ecologiche, ma anche per il suo stile più morbido.

Particolare anche la scelta del nome da parte della casa di Sant’Agata bolognese. Asterion è il nome proprio del Minotauro, figura della mitologia greca, mentre LP sta per “longitudinale posteriore”, I sta per “ibrido”, 910 è la potenza e 4 è il sistema permanente 4WD.

A differenza delle altre Lamborghini AWD la Asterion LPI 910-4 monta un V10 da 5,2 litri capace di erogare 610 CV, che azionano le ruote posteriori attraverso un cambio a doppia frizione a sette marce, mentre i due motori elettrici, che erogano i restanti 300 CV, sono situati all’interno dell’asse anteriore. Un terzo motore elettrico è posizionato invece all’interno della trasmissione.

I tre motori elettrici della Lamborghini Asterion LPI 910-4 sono alimentati da una batteria agli ioni di litio montati nella zona del tunnel centrale, normalmente riservato alla trasmissione. Lamborghini ha dichiarato che il peso aggiunto della tecnologia ibrida è di circa 250 kg ed ha una potenza totale di 910 CV che permette all’Asterion di paasare da 0 a 100 km/h in 3,0 secondi con una velocità di punta di 320 kmh.

Il consumo di carburante combinato della Lamborghini Asterion LPI 910-4 è di 4.2l / 100km con emissioni di CO2 pari a 98 g / km, mentre il driving range elettrico puro è di 50 km. I piani di Lamborghini per il nuovo concept non sono ancora chiari ed il Salone di Parigi 2014 diventa così un un buon test per avere un feedback dal pubblico e per capire, poi, quale sarà il futuro della Asterion LPI 910-4.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati