Porsche Cayenne S E-Hybrid, FOTO LIVE dal Salone di Parigi 2014

Autonomia elettrica tra 16 e 32 km

Porsche Cayenne S E-Hybrid - La variante ibrida della Cayenne rinnovata compie il suo debutto al Salone parigino e fa capire al mondo che anche Porsche può avvalersi di modelli ecologici

Porsche ha svelato in anteprima mondiale al Salone di Parigi la nuova Cayenne S E-Hybrid. Non vi aspettate a grandi cambiamenti estetici, perché la maggior parte delle migliorie le troverete sotto pelle: la Cayenne 2015 presenta al frontale una griglia leggermente rivista e un paraurti ridisegnato con più lame per migliorare il raffreddamento. Il cofano è poco più imponente e più arrotondato di prima. I fari anteriori bi-xeno sono di serie sulle versioni Diesel, S ed S E-Hybrid. Esteticamente, le novità si fermano qui.

La Porsche Cayenne S E-Hybrid dispone di un motore V6 3.0 litri compresso con 333 CV di potenza massima che lavora insieme ad un motore elettrico in grado di offrire altri 95 CV, per una potenza complessiva di 416 CV a 5.500 giri e 590 N m disponibile tra 1.250 e 4.000 giri. Questa configurazione garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5.9 secondi e una top speed di 243 km/h. Viaggiando nella sola modalità elettrica, la S E-Hybrid ha una velocità massima di 124 km/h e il suo pacchetto di batteria agli ioni di litio da 10.9 kWh garantisce una percorrenza compresa tra i 18 e i 36 km.

A detta di Porsche, il telaio della Cayenne restyling è stato rivisto profondamente per offrire un comfort migliore senza compromettere la dinamica di guida del SUV. L’abitacolo adotta uno sterzo multi funzione con palette al volante per il cambio doppia frizione PDK e gli ingegneri si sono anche occupati di installare un sistema Start/Stop Plus. Prezzi e data di commercializzazione saranno svelati nelle settimane che verranno.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati