Toyota Prius +, in arrivo la versione europea

E' l'unico sette posti ibrido del Vecchio Continente

Dopo tre anni la Toyota presenta al pubblico il restyling della sette posti Prius + che a breve debutterà in Europa con alcuni aggiornamenti

Toyota Prius + – Toyota ha apportato alcuni aggiornamenti a quello che sarà il modello europeo della sua Prius +, l’unico sette posti ibrido disponibile nel vecchio continente, concentrandosi particolarmente sui dettagli stilistici, sui materiali degli interni e sulla scelta delle varianti colore.

Era il 2011 quando al Salone di Ginevra la Toyota presentò al pubblico la sua sette posti Prius + ed è già giunto il momento per la monovolume di ricevere un restyling sottile per il suo debutto in Europa, che ha interessato il frontale con gli aggiornamenti alla griglia superiore ed il nuovo prominente emblema Toyota che si estende sulla linea del cofano.

Tra le altre novità nel design ci sono i nuovi fari a LED, che utilizzano un proiettore cilindrico sia per il fascio alto sia per quello basso, il cui profilo sottile e la placcatura a contrasto nera e cromata conferiscono un aspetto più “smaliziato” alla Prius +, la griglia trapezoidale inferiore caratterizzata da una finitura metallica nera, le prese d’aria, il design della lampada posteriore, l’assetto della targa ed il paraurti con diffusore incorporato.

La versione europea della Prius + ha guadagnato anche due nuove vernici per l’esterno (Dark Sherry metallic & Attitude Black mica), mentre all’interno dell’abitacolo c’è una nuova finitura argento scuro per i selettori del conducente e per quelli di controllo dell’aria condizionata. Altre modifiche includono le maniglie delle porte cromate ed un nuovo schermo per le informazioni a colori TFT da 4,2 pollici, controllato con interruttori al volante. Oltre alle informazioni di base come l’orologio, ed il consumo di carburante lo schermo visualizza anche il monitor del “Hybrid System Indicator and Energy”, caratteristica comune a tutte le ibride Toyota; esso fornisce anche una nuova funzione, la “Eco Judge”, progettata per aiutare il conducente a massimizzare l’efficienza della catena cinematica dando un punteggio allo stile di guida eco-compatibile.

La versione europea della Prius + è equipaggiata di serie con il sistema multimediale Toyota Touch 2, con il controllo touchscreen, il Bluetooth e la telecamera di retromarcia, che può essere aggiornata con il Toyota Touch 2 Go per fornire una navigazione satellitare aggiuntiva, informazioni sul traffico in tempo reale e, tramite la connessione con il portale di Toyota, una gamma estesa di servizi, come la funzione text-to-speech e la modellazione 3D  della città.

Le caratteristiche di sicurezza della versione europea della Prius +  sono state migliorate con l’introduzione del segnale per il freno di emergenza, che fa scattare tutti gli indicatori laterali in caso di frenata improvvisa. Toyota ha anche migliorato la guida e la maneggevolezza della Prius + attraverso degli adattamenti alla forza di smorzamento della sospensione, il nuovo materiale fonoassorbente, poi, introdotto nel lato del vano posteriore  riduce le intrusioni di rumore in cabina, mentre il propulsore ibrido è stato aggiornato per rispondere alle norme sulle emissioni Euro 6.

La Toyota Prius + è alimentata da un motore a quattro cilindri da 1,8 litri capace di erogare 99 CV lavorando insieme con un motore elettrico da 81 CV ed una batteria agli ioni di litio. Grazie ad una potenza combinata di 136 CV (100 kW) la Prius + può passare da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi e superare i 165 km/h. Questa configurazione garantisce alla ibrida della Toyota un consumo combinato pari a 4,1 litri/100 km con corrispondenti emissioni di CO2 di 96 g/km.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati