Cadillac, indiscrezioni sul nome del futuro modello top di gamma

CT8 o CT9?

Cadillac - L'ammiraglia di lusso americana non ha ancora un nome, ma i dirigenti del brand GM hanno già avvisato che sarà una rivale delle BMW Serie 7 e Mercedes Classe S
Cadillac, indiscrezioni sul nome del futuro modello top di gamma

In Casa Cadillac, è da anni e anni che si sente parlare di un modello CT6. Ma adesso sembra che il marchio di lusso americano abbia appena approvato una berlina top di gamma ancora più lussuosa rispetto al progetto precedente e di cui abbiamo maggiori informazioni oggi.

I nostri colleghi americani di Reuters sostengono che il presidente di Cadillac, Johan de Nysschen, abbia confermato un nuovo modello top di gamma che dovrebbe essere lanciato entro il 2020 e che andrà a sfidare direttamente auto del calibro di Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S. E’ ancora troppo presto per dilungarsi sull’argomento, ma il numero uno di Cadillac ha fatto intendere che potrebbe chiamarsi CT8 o CT9.

Oltre a parlare di questo nuovo modello di lusso, Johan de Nysschen ha affermato che il marchio avrebbe anche preso in considerazione un progetto riguardante un’auto elettrica. Inoltre, Cadillac sta lavorando attualmente sull’erede della ELR, ma in fin dei conti potrebbe anche non trattarsi più di un modello a due porte come visto sulla prima generazione.

Secondo fonti esterne vicine a Reuters, la rivale diretta delle Audi A3 e Mercedes CLA potrebbe entrare nel listino Cadillac nel 2018 e prenderebbe come base quella della Chevrolet Cruze. Questo pianale dovrebbe, tra l’altro, anche fare da base per il prossimo crossover entry-level del brand a Stelle e Strisce che arriverà intorno al 2017.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati