Nuova Renault Espace, faccia a faccia con il progettista capo di Airbus

Nuova Renault Espace, faccia a faccia con il progettista capo di Airbus

Bruno Saint-Jalmes è stato invitato ad ammirare il nuovo modello

Nuova Renault Espace, faccia a faccia con il progettista capo di Airbus

Nuova Renault Espace – L’head designer di Airbus, Bruno Saint-Jalmes, è stato invitato a dare una “sbirciatina” alla nuova Renault Espace ed ha condiviso le sue impressioni con François Leboine e Stéphane Maiore, i progettisti della nuova Espace.

All’esterno l’attenzione di Bruno Saint-Jalmes si è soffermata prima di tutto sul dinamismo della forma e la fluidità scultoria del corpo della vettura. Lo stile della nuova Renault Espace si è innovato attraverso l’assenza di facce piane e attraverso il suo profilo in stile aeronautico; l’analogia con l’aviazione continua nel lunotto posteriore progettato a forma di coda di aereo, che s’integra perfettamente con il resto del posteriore, muscoloso e con linee di scorrimento orizzontali. Il frontale esprime chiaramente il DNA di Renault, grazie alla consueta cura nei dettagli.

All’interno dell’abitacolo la nuova Renault Espace offre una posizione di guida alta, confortevole e particolarmente accogliente. Questa sensazione è confermata da un parabrezza che abbraccia completamente la luce, estendendosi poi all’indietro per chiudersi in un tettuccio trasparente. Valutando proprio il design interno Bruno Saint-Jalmes è stato colpito dalla qualità dell’allineamento tra la porta e cruscotto, un risultato notoriamente difficile superato con facilità dai designer della nuova Renault Espace.

Bruno Saint-Jalmes, Head of Creative Design and Concepts di Airbus, ha fatto notare la forte sinergia tra l’esterno e l’interno, rimanendo soprattutto soddisfatto della luce presente negli interni e dai dettagli. L’ottima luce dell’abitacolo migliora la percezione di spazio e quindi va ad amplificare le sensazioni di comodità e agio. Lo stesso approccio è utilizzato a bordo dell’A350 Airbus.

Bruno Saint-Jalmes ha apprezzato anche le scelte stilistiche e la tecnologica della console, che consente di ottimizzare lo spazio trasmettendo, anche qui, un senso di leggerezza. Il design personalizzato del nuovo modello di Renault Espace è molto simile a quello visto sui sedili dei nuovi aeromobili Airbus. Bruno Saint-Jalmes considera la dissimmetria della console audace e di grande successo, lodando anche la misura perfetta del grande schermo R-Link e l’armonia, l’eleganza e la personalità high-tech della nuova Renault Espace.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati