Porsche Cayman GT4, si torna a parlare del super coupé

Sarà una mini 911 GT3

Porsche Cayman GT4 - Il super coupé compatto di Stoccarda è più vicino che mai: la versione GT4 rappresenterà la Cayman più estrema della famiglia
Porsche Cayman GT4, si torna a parlare del super coupé

Porsche ha presentato poco tempo fa la Cayman GTS – insieme alla sorella scoperta Boxster GTS – la versione attualmente più sportiva del duo Cayman-Boxster. Ma in Porsche vogliono portarsi ancora oltre questo concetto: gli ingegneri starebbero infatti lavorando attualmente su una Cayman GT4, una corsaiola entry-level.

Secondo i nostri colleghi di Autosport, il costruttore tedesco avrebbe messo alla prova poco fa una versione racing della Cayman, un modello che si posizionerà gerarchicamente al di sotto delle 911 GT3 Cup, GT3 R e RSR. “Non tutti desiderano un’auto da 600 CV con tanto carico aerodinamico e dal prezzo di 500.000 euro. Abbiamo già valutato se possiamo progettare qualcosa al di sotto delle 911 corsaiole per i nostri clienti”, avrebbe svelato il capo uscente di Porsche Motorsport, Hartmut Kristen, al magazine.

Quindi, Porsche penserà prima alla GT4 da pista, ma in seguito una versione stradale dovrebbe anche fare la sua comparsa. A muovere la GT4 stradale ci sarà un motore flat-6 boxer da 3.8 litri biturbo con una potenza da 450 CV.

Ricordiamo che attualmente la Porsche Cayman più prestazionale in gamma è la variante GTS. Con il suo propulsore sei cilindri sovrapposti da 3.4 litri aspirato, il coupé due posti compatto di Stoccarda sprigiona 340 CV e 380 Nm di coppia massima con pacchetto Sport Chrono di serie. Con cambio doppia frizione sette rapporti PDK, la Cayman GTS impiega solamente 4.6 secondi nello 0-100 km/h, mentre la velocità massima non supera i 285 orari.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati