Asem a Milano: viabilità modificata e molte aree chiuse al traffico

Asem a Milano: viabilità modificata e molte aree chiuse al traffico

Il vertice Asia-Europa si prepara ad ospitare capi di Stato di 50 Paesi

Dal 16 al 17 ottobre, in occasione del summit Asam, la viabilità milanese verrà modificata con la chiusura al traffico nelle zone del centro, Fiera e di ingresso dagli aeroporti. I cittadini sono già stati consigliati di lasciare a casa la propria auto a favore dei mezzi pubblici
Asem a Milano: viabilità modificata e molte aree chiuse al traffico

Saranno tre giornate bollenti per la viabilità milanese, che verrà stravolta a partire da domani, mercoledì 15 ottobre, in vista del forum Asia-Europa in programma nel capoluogo lombardo giovedì e venerdì. Il vertice Asem riunirà a Milano le più alte rappresentanze di 50 Paesi, e possiamo ben immaginare quali saranno le misure estreme messe in atto in termini di sicurezza, con la conseguente modifica della consueta viabilità stradale.

L’evento si svolgerà principalmente nella zona di Fiera Milano City che verrà quindi temporaneamente interdetta al traffico, insieme al centro della città, all’interno dell’Area C, e le zone di ingresso di Linate e Malpensa. Giovedì sera è prevista la cena di gala a Palazzo Reale, che resterà quindi chiuso al pubblico per tutto il giorno, mentre l’adiacente Museo del Novecento chiuderà eccezionalmente alle ore 15.00. In tutta la zona verranno inoltre attuate misure di sicurezza straordinarie.

Per agevolare la viabilità nella aree interessate dal Summit, da Palazzo Marino è arrivata la richiesta a tutti i cittadini affinché si preferisca l’uso dei mezzi pubblici a quello della propria automobile.

 

 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie da Strade e Autostrade

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati