McLaren P1 GTR, svelati gli interni della supercar estrema di Woking [FOTO e VIDEO]

Il volante è in stile Formula 1

McLaren P1 GTR - Il costruttore inglese svela gli interni della McLaren P1 GTR, la supercar estrema per la pista che eleva in maniera significativa potenza e prestazioni della P1 da strada. Nell'abitacolo spiccano il volante ricco di pulsanti, che riprende quello della monoposto inglese di F1 del 2008, e i sedili sportivi leggeri in fibra di carbonio.

McLaren ha rilasciato le prime immagini degli interni dell’attesissima P1 GTR, la hypercar inglese in versione racing. La McLaren P1 GTR, che porta in pista ancora più potenza e dinamismo di quanto riuscisse a fare la P1 stradale, ci fa vedere com’è fatta dentro. La chicca dell’abitacolo è il nuovo volante che riprende quello utilizzato dalla McLaren nella sua monoposto di Formula 1 Campione del mondo nel 2008. Sul volante della P1 GTR troviamo una serie di pulsanti e interruttori che, così come ai piloti di F1, consentono al conducente di attivare e disattivare tutte le funzionalità disponibili senza dover togliere le mani dal volante.

Il resto dell’abitacolo visibile dalle immagini si caratterizza anche per i sedili leggeri in fibra di carbonio che si rifanno alla stile DTM. In ogni caso il marchio automobilistico inglese specifica che il sedile del posto guida sarà messo a punto ad hoc sulle esigenze del conducente e solo successivamente sarà montato sul telaio, in modo da ridurre ancora ulteriormente il peso complessivo della vettura.

Insieme alle prime foto degli interni McLaren ha anche annunciato uno speciale programma P1 GTR, un corso dedicato alla preparazione per la guida della vettura in pista che consentirà ai proprietari di affinare la loro abilità di guida e di poter così ottenere il massimo dalla P1 GTR. Gli appuntamenti del programma P1 GTR si svolgeranno su alcune dei più importanti circuiti dove si corrono i GP di Formula 1, per il primo anno ne sono previsti sei. Inoltre ogni conducente/proprietario della P1 GTR avrà a disposizione un team di gara dedicato, formato da un pilota/allenatore personale e un ingegnere McLaren che si occuperà della telemetria e dell’analisi tecnica delle performance.

A tal proposito, Paul Mackenzie, responsabile McLaren del programma P1 GTR, ha dichiarato: “Lo scopo del programma è di permettere ai nostri piloti di ottenere il massimo dalla McLaren P1 GTR. Prima di arrivare in pista, ogni pilota si unirà a noi e avrà libero accesso senza precedenti ai servizi d’avanguardia, tra cui il simulatore di corse. Ciò consentirà ai piloti di prender maggior consapevolezza delle capacità della macchina e delle sue reali prestazioni“.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati