Caro benzina: nei prossimi due anni aumenteranno le accise sui carburanti fino a +11 centesimi al litro

Misure contenute nel Ddl di Stabilità 2015

Aumento accise carburanti - Nei prossimi due anni fare un pieno di verde o di gasolio costerà di più visto l'aumento delle accise sui carburanti, +3,3 centesimi al litro nel 2015 e +11 centesimi nel 2016, previsto nella bozza del Ddl di Stabilità 2015.
Caro benzina: nei prossimi due anni aumenteranno le accise sui carburanti fino a +11 centesimi al litro

Se l’abolizione del pagamento bollo auto per le auto storiche prevista tra le righe del Ddl Stabilità 2015 non farà contenti molti automobilisti, saranno ancora di più quelli dovranno “buttar giù il rospo” di un ulteriore aumento delle accise sul carburante previsto per i prossimi due anni. Nella bozza del legge di Stabilità 2015 il governo ha previsto che, nel caso non dovesse arrivare il semaforo verde dell’Unione Europea allo split payment, il sistema che prevede il versamento dell’Iva da parte delle Pubbliche amministrazioni, saranno incrementate le accise su benzina e gasolio.

Insomma quando c’è fa far cassa per lo Stato il carburante finisce sempre in vetta alle priorità da tassare ulteriormente. Aumento che se dovesse essere confermato in toto si tradurrà in ulteriore salasso per gli automobilisti. Esaminando le misure del rincaro delle accise e di quello eventuale dell’Iva nel 2016, tra le diverse clausole di salvaguardia, Assopetroli ha denunciato l’aumento di benzina e gasolio, che  cresceranno di 3,3 centesimi al litro dal 1° gennaio 2015 e di 11 centesimi al litro nel 2016. Insomma siamo alle solite, dai proclami di riduzione della pressione fiscale si passa ai continui aumenti di accise e Iva che non fanno altro che richiedere ulteriori sacrifici ad automobilisti e contribuenti.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Carburanti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati