Nuova MINI si aggiudica il premio “Golden Classic Steering Wheel”

Nuova MINI si aggiudica il premio “Golden Classic Steering Wheel”

Pronta per diventare un grande classico di domani

Nuova MINI Cooper - I lettori della rivista tedesca Auto Bild Klassik hanno premiato la nuova MINI riconoscendole tutte le carte in regola per giocare un ruolo di primo piano tra le vetture classiche dei prossimi anni.
Nuova MINI si aggiudica il premio “Golden Classic Steering Wheel”

La nuova MINI piace. A darne ulteriore conferma di quanto la nuova compatta britannica sia in grado di sedurre e affascinare gli automobilisti è la conquista del premio “Golden Classic Steering Wheel“, riconoscimento seguito alla nomina della nuova MINI di “Classic of the Future“, assegnatogli dai lettori della rivista automobilistica tedesca Auto Bild Klassik che hanno riconosciuto nell’ultima generazione della MINI i tratti giusti per diventare un classico intramontabile delle quattro ruote.

Moderna, stilosa e tecnologica, alla nuova MINI viene riconosciuto anche un enorme potenziale che la proiettano come un classico dei prossimi anni, lustri e decenni. Del resto, nonostante il significativo rinnovamento della piccola vettura britannica, la nuova MINI ha conservato lo stretto legame con la tradizione del marchio che riporta indietro fino a 55 anni fa, quando venne lanciata la MINI classica. Una vettura che mezzo secolo dopo continua a dettare stilemi, gusti e proporzioni per i nuovi modelli del brand automobilistico britannico.

Il premio “Golden Classic Steering Wheel”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, si basa sulle votazioni dei lettori di Auto Bild Klassik ai quali è stato chiesto di nominare i veicoli preferiti in diverse categorie, tra cui “Classics of the Year”, “Find of the Year”, “Restoration of the Year” e “Classic of the Future”. Questo riconoscimento non è il primo nel suo genere che la nuova MINI è riuscita a conquistare. Quale mese fa infatti la piccola premium britannica aveva ottenuto il titolo di “Classic of the Future” tra le auto compatte, assegnatogli dai lettori di Motor Klassik, magazine tedesco.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati