WP_Post Object ( [ID] => 107671 [post_author] => 8 [post_date] => 2014-10-30 10:57:27 [post_date_gmt] => 2014-10-30 09:57:27 [post_content] => Allo scorso Salone di Pechino abbiamo già avuto occasione di osservare la nuova Concept Coupé, nome molto sportivo per quello che, in realtà, non solo sarà un SUV vero e proprio, ma che forse andrà a inserirsi nell'offerta della Classe ML assumendo il nome di Classe GLE Coupé. Il nome GLE, infatti, potrebbe essere usato per tutta la gamma ML, anche se si tratta di una possibilità ancora in attesa di conferme. Un cambiamento pare voluto da Mercedes per mettere un po’ d’ordine nella sua sempre più ampia gamma, anche se di fatto quest’auto pare essere piuttosto diversa da quelle che l’hanno preceduta fino al giorno d’oggi. I nostri fotografi sono riusciti a “catturarla” in due diversi momenti, prima con la versione di serie (quella con il muso e il posteriore camuffati), poi nella sua variante GLE Coupé 63 AMG, che evidentemente sarebbe già in ampia fase di studio e realizzazione. Cosa possiamo dire per ora? Il solo fatto che i camuffamenti siano concentrati solamente su quelle zone della carrozzeria ci lascia pensare che sia solo in quelle parti che la GLE definitiva si differenzierà dalla Concept Coupé. Aspettiamoci quindi ampie modifiche alla zona dei paraurti e, in generale, al fascione dell’auto, compresi i gruppi ottici. Il resto del modello apparirebbe abbastanza conservato nel suo originale, a parte forse i finestrini delle portiere che ora avrebbero una cornice e non sarebbero liberi come invece avveniva nel prototipo (un vero peccato, in quanto sarebbe stato un particolare molto interessante secondo la nostra opinione). I nostri fotografi si sono addirittura azzardati a definirla una sorta di “versione SUV della CLS” e in effetti possiamo capire il paragone. Per quanto riguarda i motori, la GLE dovrebbe ereditare moltissime delle unità già disponibili sulla Classe M, anche se ovviamente con qualche aggiornamento e rifinitura. La GLE 63 AMG, dal canto suo, dovrebbe invece essere dotata di un propulsore di altissimo livello, del quale però non è ancora fuoriuscito alcun dettaglio. Pare, però, che gli avversari diretti del segmento potrebbero avere di che preoccuparsi (qualcuno ha detto BMW X6 M?). Per saperne di più dovremo attendere, ma non molto. Il debutto davanti al grande pubblico almeno di una prima versione è atteso per il Salone di Detroit del prossimo gennaio e la fase di produzione non dovrebbe sforare il 2015. [post_title] => Mercedes GLE, nuove foto spia della versione di serie del SUV Concept Coupé [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-gle-nuove-foto-spia-della-versione-di-serie-del-suv-concept-coupe [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-10-30 10:57:27 [post_modified_gmt] => 2014-10-30 09:57:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=107671 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes GLE, nuove foto spia della versione di serie del SUV Concept Coupé

Quasi pronta anche la super sportiva AMG

La versione di serie della Concept Coupé mostrata al Salone di Pechino è in fase di sviluppo e dovrebbe debuttare con il nome di GLE, insieme alla variante sportiva GLE 63 AMG, al prossimo NAIAS di Detroit. Nel frattempo i nostri fotografi spia sono riusciti a beccarle entrambe durante una fase di test

Allo scorso Salone di Pechino abbiamo già avuto occasione di osservare la nuova Concept Coupé, nome molto sportivo per quello che, in realtà, non solo sarà un SUV vero e proprio, ma che forse andrà a inserirsi nell’offerta della Classe ML assumendo il nome di Classe GLE Coupé. Il nome GLE, infatti, potrebbe essere usato per tutta la gamma ML, anche se si tratta di una possibilità ancora in attesa di conferme. Un cambiamento pare voluto da Mercedes per mettere un po’ d’ordine nella sua sempre più ampia gamma, anche se di fatto quest’auto pare essere piuttosto diversa da quelle che l’hanno preceduta fino al giorno d’oggi. I nostri fotografi sono riusciti a “catturarla” in due diversi momenti, prima con la versione di serie (quella con il muso e il posteriore camuffati), poi nella sua variante GLE Coupé 63 AMG, che evidentemente sarebbe già in ampia fase di studio e realizzazione.

Cosa possiamo dire per ora? Il solo fatto che i camuffamenti siano concentrati solamente su quelle zone della carrozzeria ci lascia pensare che sia solo in quelle parti che la GLE definitiva si differenzierà dalla Concept Coupé. Aspettiamoci quindi ampie modifiche alla zona dei paraurti e, in generale, al fascione dell’auto, compresi i gruppi ottici. Il resto del modello apparirebbe abbastanza conservato nel suo originale, a parte forse i finestrini delle portiere che ora avrebbero una cornice e non sarebbero liberi come invece avveniva nel prototipo (un vero peccato, in quanto sarebbe stato un particolare molto interessante secondo la nostra opinione). I nostri fotografi si sono addirittura azzardati a definirla una sorta di “versione SUV della CLS” e in effetti possiamo capire il paragone.

Per quanto riguarda i motori, la GLE dovrebbe ereditare moltissime delle unità già disponibili sulla Classe M, anche se ovviamente con qualche aggiornamento e rifinitura. La GLE 63 AMG, dal canto suo, dovrebbe invece essere dotata di un propulsore di altissimo livello, del quale però non è ancora fuoriuscito alcun dettaglio. Pare, però, che gli avversari diretti del segmento potrebbero avere di che preoccuparsi (qualcuno ha detto BMW X6 M?).

Per saperne di più dovremo attendere, ma non molto. Il debutto davanti al grande pubblico almeno di una prima versione è atteso per il Salone di Detroit del prossimo gennaio e la fase di produzione non dovrebbe sforare il 2015.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati