WP_Post Object ( [ID] => 108172 [post_author] => 17 [post_date] => 2014-11-05 08:33:22 [post_date_gmt] => 2014-11-05 07:33:22 [post_content] => Due giorni fa, Lexus aveva annunciato di rilasciare la sua prima campagna pubblicitaria in assoluto per i suoi nuovi coupé RC ed RC F. Tra i filmati diffusi dal marchio di lusso di Toyota ce n’è uno in particolare indirizzato ai clienti facenti parte alla comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali). Questa campagna di marketing sarà promossa su cinque canali televisivi sportivi per questi due modelli, due di questi sono iniziati già da ieri mentre gli altri tre verranno rilasciati la prossima settimana in prima serata, in tardi serata, sulla televisione locale e privata e, come già detto, su canali sportivi. I primi due spot pubblicitari che Lexus ha diffuso ieri in anteprima sono “Face Off” e “No Limits”. Mentre il primo introduce la nuova RC 350, il secondo ha come protagonista la nuova e sportiva RC F con la sua potenza massima di 467 CV. Lexus utilizzerà in seguito i filmati esistenti dagli spot pubblicitari destinati al mercato generale per lanciare altre tre pubblicità della RC F in più indirizzate ad un pubblico multiculturale includendo “Flex Your Drive” per l’audience di colore nera, “Shatter” per la comunità LGBT e “Central Power” per gli appassionati di auto sudamericani. Tutti questi spot pubblicitari hanno un punto in comune, la voce finale dei filmati si conclude sempre con il solito messaggio: “Once driven, there’s no going back”, vale a dire “Una volta che la guida, non vuoi più tornare indietro.” [post_title] => Lexus RC F, spot pubblicitari indirizzati (proprio) a tutti [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lexus-rc-f-spot-pubblicitario-indirizzato-proprio-a-tutti [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-11-04 19:37:27 [post_modified_gmt] => 2014-11-04 18:37:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=108172 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lexus RC F, spot pubblicitari indirizzati (proprio) a tutti

Il brand giap vuole coinvolgere la comunità LGBT

Lexus RC F - Il nuovo coupé sportivo di Casa Lexus vuole colpire tutti, senza distinzione di razza e di orientamento sessuale: questa la nuova trovata marketing
Lexus RC F, spot pubblicitari indirizzati (proprio) a tutti

Due giorni fa, Lexus aveva annunciato di rilasciare la sua prima campagna pubblicitaria in assoluto per i suoi nuovi coupé RC ed RC F. Tra i filmati diffusi dal marchio di lusso di Toyota ce n’è uno in particolare indirizzato ai clienti facenti parte alla comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).

Questa campagna di marketing sarà promossa su cinque canali televisivi sportivi per questi due modelli, due di questi sono iniziati già da ieri mentre gli altri tre verranno rilasciati la prossima settimana in prima serata, in tardi serata, sulla televisione locale e privata e, come già detto, su canali sportivi.

I primi due spot pubblicitari che Lexus ha diffuso ieri in anteprima sono “Face Off” e “No Limits”. Mentre il primo introduce la nuova RC 350, il secondo ha come protagonista la nuova e sportiva RC F con la sua potenza massima di 467 CV.

Lexus utilizzerà in seguito i filmati esistenti dagli spot pubblicitari destinati al mercato generale per lanciare altre tre pubblicità della RC F in più indirizzate ad un pubblico multiculturale includendo “Flex Your Drive” per l’audience di colore nera, “Shatter” per la comunità LGBT e “Central Power” per gli appassionati di auto sudamericani. Tutti questi spot pubblicitari hanno un punto in comune, la voce finale dei filmati si conclude sempre con il solito messaggio: “Once driven, there’s no going back”, vale a dire “Una volta che la guida, non vuoi più tornare indietro.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati