McLaren Sports Series, nuova immagine teaser della supercar entry-level

C'è la portiera con apertura a farfalla

McLaren Sports Series - Così come sulla 650S e sulla P1 anche la nuova supercar di Woking avrà il sistema di apertura porte a farfalla. Questa la caratteristica più evidente della Sports Series svelata dalla seconda immagine teaser diffusa dalla Casa automobilistica britannica.
McLaren Sports Series, nuova immagine teaser della supercar entry-level

McLaren ha rilasciato una nuova immagine teaser del suo nuovo modello entry-level atteso al debutto nel corso del prossimo anno. La vettura, per il momento nota col nome di Sports Series, ci mostra in dettaglio l’apertura a farfalla delle portiera, anticipandoci dunque una delle sue caratteristiche in attesa di poterla scoprire del tutto. In questo secondo teaser (che potete vedere sotto in tutta la sua interezza) la supercar di Woking si mostra ancora con la carrozzeria ricoperta dallo strato di pellicola che ne camuffa le linee reali.

La McLaren Sports Series avrà dunque lo stesso sistema di apertura/chiusura delle portiere della 650S e della P1, motivo per il quale sarà lecito attendersi una vettura non troppo differente dai suoi fratelli maggiori, dai quali erediterà anche la monoscocca in fibra di carbonio e materiale composito.

A spingere la nuova vettura della Casa di Woking ci sarà un V8 sovralimentato e potrebbe trattarsi del 3.8 litri TwinTurbo con un potenza che dovrebbe aggirarsi tra i 450 e i 500 CV, con prestazioni che sarebbero vicino ai 4 secondi per lo scatto da 0 a 100 km/h e ai 300 km/h di velocità massima. La nuova supercar di McLaren, che potrebbe avere un prezzo intorno ai 150.000 euro, è attesa per il probabile debutto al Salone di Ginevra in programma il prossimo marzo.

McLaren Sports Series - teaser 2

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati