WP_Post Object ( [ID] => 110105 [post_author] => 36 [post_date] => 2014-11-25 12:12:38 [post_date_gmt] => 2014-11-25 11:12:38 [post_content] => Michelin Alpin 5 - Il nuovo pneumatico Alpin 5 completa il rinnovamento della offerta invernale di Michelin iniziata nel 2013 con il lancio di due nuove gamme destinate ai veicoli ad alte prestazioni, il Pilot AlpinPA4 e il Latitude AlpinLA2. La gamma nasce dopo circa 640 milioni di euro investiti nel 2013 nel settore Ricerca e Sviluppo e grazie a 6.000 ricercatori, che si sono occupati della progettazione, dei materiali e della produzione industriale di questi innovativi pneumatici. Come parte della campagna di marketing e pubblicità degli Alpin 5 Michelin ha dato l'opportunità a quattro potenziali clienti di testare sulle proprie vetture i nuovi pneumatici. Dai test effettuati e dalle successive testimonianze dei clienti, due italiani e due francesi, i Michelin Alpin 5 sono risultati essere sicuri ed affidabili in ogni situazione di guida, dall'asciutto fino alle condizioni di bagnato più estreme, neve compresa. I primi tre clienti hanno elogiato in modo particolare le capacità di aderenza e sicurezza del Michelin Alpin 5, concesse principalmente da una scultura direzionale molto intagliata, con specifici tasselli di gomma ed un elevato tasso di intaglio, maggiore del 17% rispetto al suo predecessore. Lo pneumatico forma così un’impronta sulla neve e dà inizio all’effetto dell’ingranamento, che è stato migliorato proprio grazie alla nuova scultura direzionale ed alla nuova forma dei tasselli. Inoltre, il nuovo orientamento dei canali laterali smaltisce meglio l’acqua e sposta i limiti d’insorgenza del fenomeno dell’aquaplaning. L'ultimo cliente nel filmato a provare i nuovi pneumatici Michelin Alpin 5 è stato il pompiere lionese Jean - Louis che introduce, invece, i concetti di motricità e maggiore tenuta di strada in condizioni di asfalto asciutto, permesse dalla maggiore superficie della gomma a contatto con il suolo, che quindi migliora l’aderenza. Lo pneumatico si deforma a ogni giro di ruota e, con esso, si deformano i suoi elementi. Gli ingegneri Michelin hanno rielaborato la forma dei tasselli ed il loro orientamento, per ottenere un miglioramento della funzione autobloccante degli elementi della scultura del battistrada che consente una maggiore rigidità, quindi una migliore qualità del contatto con il suolo e di conseguenza una migliore precisione di guida. [post_title] => Michelin Alpine 5, un test consumatori li premia a pieni voti [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => michelin-alpine-5-un-test-consumatori-li-premia-a-pieni-voti-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-11-25 12:12:38 [post_modified_gmt] => 2014-11-25 11:12:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=110105 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Michelin Alpine 5, un test consumatori li premia a pieni voti [VIDEO]

Quattro potenziali clienti li hanno montati sulle loro auto

Dai test effettuati e dalle successive testimonianze dei clienti, due italiani e due francesi, i Michelin Alpin 5 sono risultati essere sicuri ed affidabili in ogni situazione di guida dall'asciutto fino alle condizioni di bagnato più estreme, neve compresa.
Michelin Alpine 5, un test consumatori li premia a pieni voti [VIDEO]

Michelin Alpin 5 – Il nuovo pneumatico Alpin 5 completa il rinnovamento della offerta invernale di Michelin iniziata nel 2013 con il lancio di due nuove gamme destinate ai veicoli ad alte prestazioni, il Pilot AlpinPA4 e il Latitude AlpinLA2.

La gamma nasce dopo circa 640 milioni di euro investiti nel 2013 nel settore Ricerca e Sviluppo e grazie a 6.000 ricercatori, che si sono occupati della progettazione, dei materiali e della produzione industriale di questi innovativi pneumatici. Come parte della campagna di marketing e pubblicità degli Alpin 5 Michelin ha dato l’opportunità a quattro potenziali clienti di testare sulle proprie vetture i nuovi pneumatici.

Dai test effettuati e dalle successive testimonianze dei clienti, due italiani e due francesi, i Michelin Alpin 5 sono risultati essere sicuri ed affidabili in ogni situazione di guida, dall’asciutto fino alle condizioni di bagnato più estreme, neve compresa. I primi tre clienti hanno elogiato in modo particolare le capacità di aderenza e sicurezza del Michelin Alpin 5, concesse principalmente da una scultura direzionale molto intagliata, con specifici tasselli di gomma ed un elevato tasso di intaglio, maggiore del 17% rispetto al suo predecessore. Lo pneumatico forma così un’impronta sulla neve e dà inizio all’effetto dell’ingranamento, che è stato migliorato proprio grazie alla nuova scultura direzionale ed alla nuova forma dei tasselli. Inoltre, il nuovo orientamento dei canali laterali smaltisce meglio l’acqua e sposta i limiti d’insorgenza del fenomeno dell’aquaplaning.

L’ultimo cliente nel filmato a provare i nuovi pneumatici Michelin Alpin 5 è stato il pompiere lionese Jean – Louis che introduce, invece, i concetti di motricità e maggiore tenuta di strada in condizioni di asfalto asciutto, permesse dalla maggiore superficie della gomma a contatto con il suolo, che quindi migliora l’aderenza. Lo pneumatico si deforma a ogni giro di ruota e, con esso, si deformano i suoi elementi. Gli ingegneri Michelin hanno rielaborato la forma dei tasselli ed il loro orientamento, per ottenere un miglioramento della funzione autobloccante degli elementi della scultura del battistrada che consente una maggiore rigidità, quindi una migliore qualità del contatto con il suolo e di conseguenza una migliore precisione di guida.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati