Ferrari LaFerrari XX negli sketch design di Daniele Pelligra

L'hypercar estrema di Maranello nel lavoro del designer siciliano

Ferrari LaFerrari XX - La Ferrari LaFerrari XX, versione estrema della supercar ibrida del Cavallino attesa a breve al debutto e che potrebbe avere 1.050 CV nel motore, è la protagonista dei nuovi affascinanti sketch design realizzati da Daniele Pelligra

LaFerrari XX – Dopo i precedenti lavori che ci hanno mostrato i fascinosi disegni prima della Ferrari LMP1, poi della Fiat 500 5 porte e infine della Morgan Hybrid Concept, il talentuoso designer siciliano Daniele Pelligra torna con una nuova proposta ricca di fascino e seduzione che riguarda la nuova attesa supercar estrema del Cavallino Rampante: la Ferrari LaFerrari XX. Avvistata pochi giorni fa sulla pista di Fiorano LaFerrari XX prende forma negli sketch design realizzati da Pelligra e che potete vedere nella gallery in calce all’articolo.

Nei disegni che Pelligra ha anche avuto l’onore di mostrare e farsi autografare dall’ex presidente Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, in occasione dell’ultimo Ferrari Cavalcade a Siracusa, vediamo come LaFerrari XX si sviluppa con una serie di modifiche virtuali apportate sulle linee e sulle forme della LaFerrari, con l’aggiunta di nuovi particolari aerodinamici in fibra di carbonio, nuove prese d’aria e un setup creato ad hoc per ottenere il massimo in pista.

Sul frontale della LaFerrari XX disegnata da Pelligra debutta un nuovo paraurti con alette laterali aerodinamiche e un assetto più sportivo e aggressivo, come sottolinea il muso della vettura che simula quello di una monoposto di Formula 1 con il design della parte centrale del cofano che culmina nel paraurti a forma di cuneo. Il profilo della supercar resta quasi completamente immutato con la fiancata che si arricchisce di nuovi cerchi in lega e di un nuovo bocchettone per il rifornimento della benzina derivato dal mondo del motorsport. Le novità principali della si concentrano sul posteriore della vettura dove troviamo un nuovo alettone rialzato e integrato alla coda in modo da offrire maggior downforce all’asse posteriore della supercar.

Che ve ne pare di questa interpretazione della LaFerrari XX?

Portfolio Daniele Pelligra

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati