Porsche 911 Targa: beccato per strada il restyling [FOTO SPIA]

In arrivo i motori turbo?

Porsche 911 Targa 2015 - Porsche lavora allo sviluppo del restyling della 911 Targa che s'appresta a ricevere una serie di leggeri ritocchi in particolare sul posteriore. Interessanti novità potrebbero arrivare sotto il cofano, con il debutto dei propulsori turbo. L'esordio è atteso al Salone di Francoforte del prossimo settembre.

Nonostante l’ultima versione della Porsche 911 Targa abbia debuttato a gennaio all’ultimo Salone di Detroit, la Casa di Stoccarda è già al lavoro per il restyling del modello che è stato immortalato durante alcune sessioni di test in strada come ci mostra il nuovo set di foto spia in calce all’articolo.

Si tratterà di un facelift piuttosto soft che andrà a ritoccare in maniera leggera la fascia anteriore della vettura con prese d’aria poco più grandi e gruppi ottici ottimizzati con fari a LED e luci diurne. Mentre la novità principale sarà sul posteriore con il terminale di scarico collocato in posizione centrale, i gruppi ottici posteriori più grandi, la terza luce dello stop più grande e le due aperture sugli angoli inferiori del paraurti.

Per quel che riguarda i motori potrebbero arrivare delle importanti novità, con il sei cilindri aspirato 3.4 litri della Targa 4 e il 3.8 litri della Targa 4S che potrebbero lasciare il posto ai propulsori turbo probabilmente abbinati esclusivamente a un sistema di trazione integrale. Quasi certamente le novità sotto il cofano riguarderanno l’intera gamma della Porsche 911, ad eccezione delle prestazionali GT3 e GT3 RS. Il restyling di tutta la famiglia 911 di Porsche farà probabilmente il suo debutto il prossimo settembre in occasione del Salone di Francoforte 2015.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati