Pagani Zonda 760RSJX, la supercar da 760 CV è ancora viva [FOTO]

Speciale paint job che rimanda ad un modello del 2010

La Pagani Zonda non è ancora defunta. Anzi, è viva e vegeta, come dimostra questa edizione speciale 760RSJX presentata nella giornata di ieri a Hong Kong

Vi ricordate quando venne lanciata la Pagani Zonda Revolucion? Si disse che fosse il saluto definitivo della Zonda, l’ultima versione in assoluto ad essere prodotta. Come i supereroi dei film, però, non è mai detta l’ultima parola. Ecco infatti che a Hong Kong è stata consegnata una specialissima edizione della supercar di Horacio Pagani, chiamata 760RSJX. Certo, si tratta della personalizzazione richiesta da un cliente, ma con una vettura comunque a produzione limitatissima e artigianale come la Zonda, anche una versione di questo tipo è degna dell’appellativo di “edizione speciale”.

In che cosa si distingue questa specialissima Zonda? Prima di tutto nel paint job. Si tratta di un’unione di azzurro e blu scuro, con il tricolore italiano che viene portato come una striscia che divide a metà l’intero profilo dell’auto. Si tratta di uno schema che rimanda direttamente alla Zonda Uno presentata nel 2010 (e che ironicamente avrebbe dovuto essere a sua volta “l’ultima” Zonda di sempre). Lo stesso schema di colori viene replicato anche all’interno, dove però viene anche fatto un grandissimo utilizzo aggiuntivo della fibra di carbonio per aumentare la verve sportiva della vettura (come se non lo fosse già a sufficienza per sua stessa natura).

Questa edizione speciale è basata sulla serie 760 della Zonda, come anche la 760 LM. Ovviamente è stato utilizzato lo stesso motore, ma non è certo un male, dato che si tratta di una specie di “astronave”: parliamo di un V12 aspirato con una cubatura da 7.300 cc , capace di una potenza massima di ben 760 CV (da cui il nome, ovviamente). Sarà il canto del cigno della Zonda? A questo punto, siamo pronti a scommettere di no.

Foto: Ron Alder W Photography

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati