WP_Post Object ( [ID] => 111315 [post_author] => 24 [post_date] => 2014-12-05 17:07:30 [post_date_gmt] => 2014-12-05 16:07:30 [post_content] => Da Abu Dhabi arrivano nuovi dettagli sulla Ferrari FXX K, il nuovo bolide da 1.050 CV svelato due giorni fa dal Cavallino Rampante. A illustrare caratteristiche e informazioni aggiuntive sulla vettura-laboratorio della Casa di Maranello è stato Nicola Boari, responsabile marketing e prodotto di Ferrari. Finora si sapeva che la FXX K, realizzata sulla base della LaFerrari, sarebbe stata un vettura altamente esclusiva e così sarà. Boari ha detto che la Ferrari FXX K sarà certamente prodotta in meno di 40 esemplari, ma sul numero esatto se ne saprà più avanti visto che sulla questione sono ancora in corso delle valutazioni interni alla Casa di Maranello. In ogni caso tutte le unità della FXX K che verranno prodotte sono già state prenotate. Il costo del mostro del Cavallino è di 2,5 milioni di euro (tasse escluse), prezzo nel quale sono compresi due anni di assistenza nel programma di test in pista per gli acquirenti-collaudatori che l'hanno comprata. Clienti facoltosi e fortemente fidelizzati al marchio di Maranello che non vedono l'ora di potersi mettere al volante della FXX K, vettura alimentata da un sistema ibrido composto dal motore V12 6.262 cm3 da 860 CV e dal motore elettrico da 190 CV per un'impressionante potenza totale di 1.050 CV. La Ferrari FXX K è più leggera di 90 kg rispetto alla LaFerrari e dal punto di vista aerodinamico è una vettura totalmente nuova e ottimizzata per offrire il meglio in pista senza alcun compromesso. Sin dal prime notizie uscite sulla FXX K c'è grande curiosità per conoscerne le prestazioni. Non ci sono ancora i dati ufficiali, ma Boari ha fornito alcune indicazioni che ci rivelano qualcosa in più sulle capacità della vettura: lo scatto da 0 a 100 km/h è compiuto in meno di 3 secondi, mentre sulla pista di Fiorano ha fatto registra un tempo sul giro di 1'14'' contro gli 1'19'' della LaFerrari. Tra le chicche di questa vettura c'è un importante primato anche per Pirelli che per la FXX K ha sviluppato un nuovo pneumatico slick, il primo al mondo, dotato di un preciso sensore che comunica via radio in tempo reale al pilota il comportamento della gomma su varie condizioni di asfalto. La Ferrari FXX K debutterà domani sulla pista di Yas Marina ad Abu Dhabi, con il capo dei collaudatori di Maranello, Raffaele De Simone, dove gli appassionati ferraristi giunti da tutto il mondo per partecipare alla Finali Mondiali 2014 potranno ascoltare il sound pieno e travolgente del motore, sonorità da un po' dimenticate anche in Formula 1. [post_title] => Ferrari FXX K già sold out, con un prezzo di 2,5 milioni di euro (tasse escluse) [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ferrari-fxx-k-gia-sold-out-con-un-prezzo-di-25-milioni-di-euro-tasse-escluse [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-12-05 17:07:30 [post_modified_gmt] => 2014-12-05 16:07:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=111315 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ferrari FXX K già sold out, con un prezzo di 2,5 milioni di euro (tasse escluse)

Produzione inferiore ai 40 esemplari

Ferrari FXX K - La Ferrari FXX K costerà 2.5 milioni di euro (tasse escluse) e verrà prodotta in meno di 40 unità, che sono già state tutte vendute. Il bolide da 1.050 CV del Cavallino offre uno 0-100 km/h inferiore ai 3 secondi, mentre sulla pista di Fiorano ha fatto registrare un tempo sul giro inferiore di 5 secondi rispetto alla LaFerrari.

Da Abu Dhabi arrivano nuovi dettagli sulla Ferrari FXX K, il nuovo bolide da 1.050 CV svelato due giorni fa dal Cavallino Rampante. A illustrare caratteristiche e informazioni aggiuntive sulla vettura-laboratorio della Casa di Maranello è stato Nicola Boari, responsabile marketing e prodotto di Ferrari.

Finora si sapeva che la FXX K, realizzata sulla base della LaFerrari, sarebbe stata un vettura altamente esclusiva e così sarà. Boari ha detto che la Ferrari FXX K sarà certamente prodotta in meno di 40 esemplari, ma sul numero esatto se ne saprà più avanti visto che sulla questione sono ancora in corso delle valutazioni interni alla Casa di Maranello. In ogni caso tutte le unità della FXX K che verranno prodotte sono già state prenotate.

Il costo del mostro del Cavallino è di 2,5 milioni di euro (tasse escluse), prezzo nel quale sono compresi due anni di assistenza nel programma di test in pista per gli acquirenti-collaudatori che l’hanno comprata. Clienti facoltosi e fortemente fidelizzati al marchio di Maranello che non vedono l’ora di potersi mettere al volante della FXX K, vettura alimentata da un sistema ibrido composto dal motore V12 6.262 cm3 da 860 CV e dal motore elettrico da 190 CV per un’impressionante potenza totale di 1.050 CV.

La Ferrari FXX K è più leggera di 90 kg rispetto alla LaFerrari e dal punto di vista aerodinamico è una vettura totalmente nuova e ottimizzata per offrire il meglio in pista senza alcun compromesso. Sin dal prime notizie uscite sulla FXX K c’è grande curiosità per conoscerne le prestazioni. Non ci sono ancora i dati ufficiali, ma Boari ha fornito alcune indicazioni che ci rivelano qualcosa in più sulle capacità della vettura: lo scatto da 0 a 100 km/h è compiuto in meno di 3 secondi, mentre sulla pista di Fiorano ha fatto registra un tempo sul giro di 1’14” contro gli 1’19” della LaFerrari.

Tra le chicche di questa vettura c’è un importante primato anche per Pirelli che per la FXX K ha sviluppato un nuovo pneumatico slick, il primo al mondo, dotato di un preciso sensore che comunica via radio in tempo reale al pilota il comportamento della gomma su varie condizioni di asfalto.

La Ferrari FXX K debutterà domani sulla pista di Yas Marina ad Abu Dhabi, con il capo dei collaudatori di Maranello, Raffaele De Simone, dove gli appassionati ferraristi giunti da tutto il mondo per partecipare alla Finali Mondiali 2014 potranno ascoltare il sound pieno e travolgente del motore, sonorità da un po’ dimenticate anche in Formula 1.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati