Honda NSX, la seconda generazione era stata pensata già da tempo

Se ne parla da quasi dieci anni

Honda NSX - Il 2015 sarà definitivamente l'anno della seconda generazione di NSX: definitivamente perché il progetto era stato pensato da anni e anni
Honda NSX, la seconda generazione era stata pensata già da tempo

In questi ultimi anni sono stati in molti – soprattutto gli appassionati – ad intrattenere una relazione di amo et odio nei confronti di Honda per il fatto che il marchio nipponico mettesse tanto tempo per sfornare l’erede spirituale della NSX, senza avere conferme fino all’ultimo se la supercar sarebbe stata riproposta o meno.

Al Salone di Detroit 2012, Honda aveva presentato un concept car della NSX II, anche se il marchio nipponico aveva già annunciato di progettare la nuova sportiva nell’estate del 2005. All’ora, la NSX originaria era stata accantonata da Honda per via dei costi da sostenere per renderla a norma in vista delle “emissioni del 2006 e delle regolamentazioni per gli Stati Uniti, Europa e Asia.”

Tuttavia, il pensiero di Honda non è cambiato così radicalmente negli anni passati in quanto l’uomo Honda John Mendel ha rilasciato tale dichiarazione: “In futuro avremo un veicolo ad alte prestazioni nella nostra gamma… un modello tutto nuovo che toglierà il fiato proprio come la NSX del 1991.”

Facendo un salto in avanti di dieci anni fino ai giorni nostri, stiamo sempre aspettando con ansia questo modello sportivo tanto anticipato che dovrebbe montare un motore V6 biturbo centrale e un sistema Sport Hybrid Super Handling All Wheel Drive (SH-AWD) che consterà di due motori elettrici che muoveranno le ruote anteriori e di un terzo che sarà posizionato nella trasmissione a doppia frizione e che darà man forte al motore termico per una potenza stimata attualmente sui 400 CV. Dai Honda, il 2015 è ormai alle porte…

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati