Mercedes GLE 63 AMG Coupé, nuovi scatti rubati per due prototipi del SUV della Stella [FOTO SPIA]

Lancerà il guanto di sfida alla BMW X6 M

Mercedes GLE 63 AMG Coupé - In vista del probabile debutto al prossimo Salone di Detroit di gennaio la Mercedes GLE 63 AMG Coupé è stata nuovamente catturata in alcune foto spia durante i test in strada. A spingere il SUV-Coupé tedesco è atteso il V8 5.5 litri TwinTurbo da 525 CV e 700 Nm di coppia.

Ci sono arrivate in redazione delle nuove foto spia che ritraggono due prototipi, uno con carrozzeria bianca e uno in nero (impegnato coi test su strade ghiacciate), della Mercedes GLE 63 AMG Coupé, il nuovo SUV-Coupé high-performance della Casa della Stella che si prepara a fare il suo ingresso sulla scena automobilistica. Anche in questi scatti, come quelli che vi abbiamo proposto qualche giorno fa, che immortalano la GLE 63 AMG Coupé ci mostrano il SUV con pochissimi camuffamenti e adesivi addosso.

Il nuovo SUV-Coupé di Mercedes, che debuttare a gennaio in occasione del Salone di Detroit, è stato pensato e progettato per sfidare da vicino la BMW X6 M. Per andare all’attacco della vettura bavarese la GLE 63 AMG Coupé punterà su un frontale aggressivo con griglia ben marcata, rivestimenti esterni in plastica e pedane laterali con accenti metallici. Sul posteriore il SUV propone gruppi ottici sottili, spoiler montato sul portellone e sistema di scarico con quattro terminali.

Per quanto riguarda la motorizzazione della Mercedes GLE 63 AMG Coupé sotto il cofano del SUV tedesco ad alte prestazioni dovremmo trovare il motore V8 da 5.5 litri TwinTurbo, propulsore che attualmente è in grado di sviluppare 525 CV e 700 Nm di coppia massima, valori che però potrebbero essere aggiornati verso l’alto dagli ingegneri Mercedes per avere carte ancora più valide da giocare nella sfida diretta con la grande rivale di Monaco di Baviera.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati