BMW Serie 6 MY 2015: le novità su M6 Coupé, M6 Cabrio e M6 Gran Coupé [FOTO]

La gamma in anteprima al Salone di Detroit di gennaio

Nuove BMW M6 Coupé, M6 Cabrio e M6 Gran Coupé - Dinamismo e sportività al top per le nuova gamma M della Serie 6 di BMW. Le rinnovate M6 Coupé, M6 Cabrio ed M6 Gran Coupé si sono svelate in vista del gran debutto al NAIAS 2015 del mese prossimo.

La Casa di Monaco di Baviera ha svelato il restyling della BMW Serie 6, l’elegante e sportiva tedesca, in vista del debutto programmato il mese prossimo al Salone di Detroit 2015. Il facelift ha riguardato l’intera gamma della Serie 6 con un trittico che si schiererà al gran completo al NAIAS con le nuove BMW M6 Coupé, M6 Cabrio ed M6 Gran Cabrio.

Le sportive vetture bavaresi si propongono con una serie di aggiornamenti estetici molto soft con un lifting che ha riguardato principalmente il paraurti anteriore e il doppio rene M del cofano con alcune sottili modifiche. Ritoccati anche i fari che ora nella dotazioni di serie offrono gli abbaglianti a LED, mentre sul posteriore della vettura l’operazione di facelift ha modificato anche il paraurti della coda.

L’aspetto complessivo delle nuove BMW M6 Coupè, M6 Cabrio ed M6 Gran Coupé sottolinea il dinamismo e la sportività con classici tratti estetici della serie M del marchio dell’Elica. BMW ha anche aggiunto nella gamma quattro nuove tinte per la carrozzeria: Glacier Silver, Cashmere Silver, Mediterranean Blue e Melbourne Red. Rinnovati cerchi in lega da 17 pollici sono disponibili per i modelli che montano i motori a sei cilindri, mentre per le versioni spinte dai propulsori V8 ci sono i cerchi da 18 pollici, con quelli da 20 pollici multi-razze disponibili in optional.

Gli interni della nuova BMW Serie 6 si confermano all’altezza della sportività premium del look esterno con l’introduzione di nuovi rivestimenti in pelle bicolore, il miglioramento della qualità dei materiali utilizzati per comporre l’abitacolo e l’introduzione di nuovi sistemi tecnologici come il display Head-Up con grafiche specifiche ed alcune app tra cui BMW M Laptimer per l’analisi del comportamento di guida e GoPro, per documentare le performance di guida con la telecamera GoPro Action.

La rose dei propulsori è confermata rispetto a quella del modello precedente, con il top di gamma che dunque resta il V8 da 4.4 litri TwinTurbo in grado di sviluppare 560 CV e 680 Nm di coppia massima. La nuova BMW M6 Coupé scatta da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi, con una velocità massima di 250 km/h (autolimitata) che può essere incrementata fino a 305 km/h aggiungendo il pacchetto opzionale M Driver. Tra gli optional si può scegliere anche il sistema di trazione integrale xDrive, disponibile su tutte le motorizzazioni, che aumenta il peso della vettura di 75 kg ma ne migliora trazione e accelerazione da fermo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati