Cadillac CT6, carrozzeria in alluminio per ridurre il peso?

Dimensioni più grandi, ma peso simile alla CTS

Cadillac CT6 - Motore V8, pianale Omega e carrozzeria leggera: questo e tanto altro sarà la Cadillac CT6 che debutterà ad aprile
Cadillac CT6, carrozzeria in alluminio per ridurre il peso?

La tanto mormorata Cadillac CT6 torna alla ribalta in questo inizio 2015. Secondo le ultime voci di corridoio in data, il futuro modello top di gamma americano dovrebbe ricevere una carrozzeria realizzata interamente in alluminio.

Con il suo nuovo pianale Omega con trazione posteriore di General Motors, la Cadillac CT6 dovrebbe disporre di una carrozzeria leggera per mantenere un peso simile alla CTS (sui 1.800 kg) nonostante una carrozzeria più larga. Il design della CT6 dovrebbe essere un’evoluzione del modello precedente, per cui non dovrebbe essere influenzato dal concept car Elmiraj.

Al momento non si hanno dettagli più approfonditi, ma secondo i rumors la potenza proverrà da un motore V8 come top di gamma e propulsori quattro e sei cilindri per le varianti meno prestazionali, unità che dovrebbero muovere altri modelli della futura gamma Cadillac. La CT6 sarà dotata di uno streaming video mirror con display TFT-LCD da 1280 x 240 pixel e densità di 171 PPI.

Il nome CT6 proviene da Cadillac Tourer 6 e sarà un modello posizionato tra le Audi A6 e A8 e BMW Serie 5 e Serie 7 sia per dimensioni che per prezzo. Il modello non rimarrà all’apice della gamma per tanto tempo visto che Cadillac prevede anche la CT9, rivale delle Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S.

La presentazione ufficiale della Cadillac CT6 è prevista in anteprima mondiale in occasione del Salone di New York di aprile prossimo e le vendite dovrebbero iniziare verso fine anno come model year 2016.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati