WP_Post Object ( [ID] => 113377 [post_author] => 36 [post_date] => 2015-01-05 11:06:53 [post_date_gmt] => 2015-01-05 10:06:53 [post_content] => Volkswagen CC - Volkswagen ha confermato che costruirà una seconda generazione della sua coupé a quattro porte CC basata sulla nuovissima Passat ed era solo una questione di tempo prima che gli illustratori di Photoshop iniziassero ad immaginare il nuovo futuro modello della casa automobilistica tedesca. Utilizzando come base gli spunti stilistici della nuova Volkswagen Passat il designer ungherese X-Tomi ha immaginato come potrebbe essere la prossima generazione di CC. Il risultato è qualcosa di veramente molto simile alla nuova Passat, dato che gli interventi estetici sono molto leggeri ed includono una linea leggermente modificata del lunotto posteriore, dei fendinebbia più piccoli e dei fari posteriori che sporgono maggiormente ai lati della Volkswagen CC. La griglia presenta delle spesse barre orizzontali e c'è anche una fascia supplementare nella griglia inferiore. La seconda generazione della Volkswagen CC sarà più aggressiva rispetto alla variante berlina a tre volumi da cui deriva avendo delle linee più nette, con la parte della coda più inclinata. La gamma dei motori della nuova Volkswagen CC sarà simile a quella della sorella a tre volumi e Variant, inoltre tutte le motorizzazioni saranno abbinate al cambio manuale a sei marce o automatico DSG e al sistema di controllo che recupera l'energia in frenata. Gli appassionati Volkswagen sperano che la casa automobilistica tedesca possa fare di più per differenziare la CC dall'imminente Passat, nonostante la sua propensione al disegno conservatore. [post_title] => Volkswagen CC, anche per X-Tomi sarà simile alla nuova Passat [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-cc-anche-per-x-tomi-sara-simile-alla-nuova-passat-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-01-05 11:06:53 [post_modified_gmt] => 2015-01-05 10:06:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=113377 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen CC, anche per X-Tomi sarà simile alla nuova Passat [RENDERING]

Gli interventi estetici sono molto leggeri

Volkswagen CC, anche per X-Tomi sarà simile alla nuova Passat [RENDERING]

Volkswagen CC – Volkswagen ha confermato che costruirà una seconda generazione della sua coupé a quattro porte CC basata sulla nuovissima Passat ed era solo una questione di tempo prima che gli illustratori di Photoshop iniziassero ad immaginare il nuovo futuro modello della casa automobilistica tedesca.

Utilizzando come base gli spunti stilistici della nuova Volkswagen Passat il designer ungherese X-Tomi ha immaginato come potrebbe essere la prossima generazione di CC. Il risultato è qualcosa di veramente molto simile alla nuova Passat, dato che gli interventi estetici sono molto leggeri ed includono una linea leggermente modificata del lunotto posteriore, dei fendinebbia più piccoli e dei fari posteriori che sporgono maggiormente ai lati della Volkswagen CC. La griglia presenta delle spesse barre orizzontali e c’è anche una fascia supplementare nella griglia inferiore.

La seconda generazione della Volkswagen CC sarà più aggressiva rispetto alla variante berlina a tre volumi da cui deriva avendo delle linee più nette, con la parte della coda più inclinata. La gamma dei motori della nuova Volkswagen CC sarà simile a quella della sorella a tre volumi e Variant, inoltre tutte le motorizzazioni saranno abbinate al cambio manuale a sei marce o automatico DSG e al sistema di controllo che recupera l’energia in frenata.

Gli appassionati Volkswagen sperano che la casa automobilistica tedesca possa fare di più per differenziare la CC dall’imminente Passat, nonostante la sua propensione al disegno conservatore.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati