Mercedes C 350e Plug-in hybrid, disponibile su ordinazione

Percorrenza in full elettrico pari a 32 km

Mercedes C 350e Plug-in hybrid - L'ibrido per la familiare tedesca non è più un sogno remoto per molti: la Casa ha aggiunto nel listino anche questa variante ecologica da poco
Mercedes C 350e Plug-in hybrid, disponibile su ordinazione

Sin da questo mese Mercedes inizierà a prendere gli ordini per la variante plug-in hybrid della nuova Classe C. Questo secondo quanto un forum dedicato interamente al mondo delle auto con la Stella a tre punte avrebbe diffuso poco tempo fa.

La Classe C “verde” dovrebbe essere commercializzata con l’appellativo C 350e, in cui la “e” sta ad indicare la natura ibrida della vettura come parte del rinnovo della nomenclatura annunciata da poco dalla stessa Mercedes. L’agenda delle prenotazioni per questo modello sarebbe già aperta quindi, mentre per quanto riguarda invece le consegne bisognerà aspettare i mesi di marzo/aprile.

La Mercedes C 350e plug-in hybrid sarà mossa da un motore quattro cilindri 2.0 litri turbo benzina da 210 CV che verrà abbinato ad un motore elettrico in grado di fornire altri 81 CV. Si parla anche di un pacchetto batteria agli ioni di litio collocato al di sotto dell’asse posteriore che dovrebbe consentire di ottenere una distribuzione dei pesi più ottimale. Nella modalità full elettrica, la berlina di Stoccarda potrà viaggiare per 32 km, mentre se utilizzata in modalità ibrida la C 350e sarà in grado di consumare solamente 2.1 litri di carburante per ogni 100 chilometri percorsi.

Oltre a questo modello, Mercedes ha intenzione di applicare l’appellativo “e” ad altre nove vetture della sua gamma che introdurrà nei prossimi tre anni. Al momento si dice che i modelli della famiglia Classe A non riceveranno questo trattamento.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati