WP_Post Object ( [ID] => 113723 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-01-08 16:25:05 [post_date_gmt] => 2015-01-08 15:25:05 [post_content] => L'impegno di Honda nel campo della ricerca e dell'innovazione per rendere le sue auto sempre più sicure e affidabili si concretizza nell'avanzato cruise control adattivo intelligente, il nuovo sistema presentato dal costruttore giapponese capace di prevedere e intervenire prontamente in caso di "invasione" di corsia da parte di altri veicoli. Il cruise control adattivo intelligente di Honda (i-ACC) sfrutta una telecamera e una radar a medio raggio per rilevare il posizionamento di altri veicoli sulla strada, per poi attraverso un algoritmo calcolare le probabilità che questi veicoli possano invadere e intralciare la corsia sulla quale si sta viaggiando. Sviluppato partendo dal tradizionale sistema cruise control adattivo l'i-ACC, dotato di "intelligenza" aggiuntiva, farà il suo debutto in Europa sulla nuova Honda CR-V, solo sull'allestimento Exlcusive. La vettura giapponese, grazie alla presenza del'i-ACC, sarà così in grado di prevedere fino a 5 secondi prima dall'effettivo accadimento il rischio che un veicolo le tagli la strada, intervenendo dunque in tempo e in maniera meno brusca e più graduale rispetto al sistema cruise control adattivo strandard. L'i-ACC di Honda, una volta rilevato il pericolo, applica una leggera frenata automatica con un'icona d'avviso per il guidatore che appare sul display, per poi frenare con maggiore veemenza per adattare la velocità in modo da mantenere la distanza di sicurezza dagli altri veicoli. Nato dalla collaborazione tra team di ricerca di Honda in Europa e in Giappone, il sistema cruise control adattivo intelligente è una significativa innovazione per la mobilità automobilistica, un ulteriore passo avanti nell'implementazione della cosiddetta "sicurezza preventiva". [post_title] => Honda lancia il cruise control adattivo intelligente e alza l'asticella della sicurezza preventiva [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-lancia-il-cruise-control-adattivo-intelligente-e-alza-lasticella-della-sicurezza-preventiva [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-01-08 16:32:16 [post_modified_gmt] => 2015-01-08 15:32:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=113723 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda lancia il cruise control adattivo intelligente e alza l’asticella della sicurezza preventiva

Debutterà in Europa sulla nuova CR-V

Honda cruise control adattivo intelligente - Honda lancia il nuovo sistema cruise control adattivo intelligente capace di incrementare la sicurezza preventiva grazie alla capacità di prevedere e intervenire sull'eventuale invasione di corsia di altri veicoli. La nuova tecnologia sarà montata a bordo della nuova Honda CR-V Exclusive.
Honda lancia il cruise control adattivo intelligente e alza l’asticella della sicurezza preventiva

L’impegno di Honda nel campo della ricerca e dell’innovazione per rendere le sue auto sempre più sicure e affidabili si concretizza nell’avanzato cruise control adattivo intelligente, il nuovo sistema presentato dal costruttore giapponese capace di prevedere e intervenire prontamente in caso di “invasione” di corsia da parte di altri veicoli. Il cruise control adattivo intelligente di Honda (i-ACC) sfrutta una telecamera e una radar a medio raggio per rilevare il posizionamento di altri veicoli sulla strada, per poi attraverso un algoritmo calcolare le probabilità che questi veicoli possano invadere e intralciare la corsia sulla quale si sta viaggiando.

Sviluppato partendo dal tradizionale sistema cruise control adattivo l’i-ACC, dotato di “intelligenza” aggiuntiva, farà il suo debutto in Europa sulla nuova Honda CR-V, solo sull’allestimento Exlcusive. La vettura giapponese, grazie alla presenza del’i-ACC, sarà così in grado di prevedere fino a 5 secondi prima dall’effettivo accadimento il rischio che un veicolo le tagli la strada, intervenendo dunque in tempo e in maniera meno brusca e più graduale rispetto al sistema cruise control adattivo strandard.

L’i-ACC di Honda, una volta rilevato il pericolo, applica una leggera frenata automatica con un’icona d’avviso per il guidatore che appare sul display, per poi frenare con maggiore veemenza per adattare la velocità in modo da mantenere la distanza di sicurezza dagli altri veicoli. Nato dalla collaborazione tra team di ricerca di Honda in Europa e in Giappone, il sistema cruise control adattivo intelligente è una significativa innovazione per la mobilità automobilistica, un ulteriore passo avanti nell’implementazione della cosiddetta “sicurezza preventiva“.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati